25 agosto 2019

Sport

Chiudi

18.04.2019

La Valsabbina Millenium saluta Veglia e Villani

Tiziana Veglia e Francesca Villani salutano la Banca Valsabbina Millenium Brescia. Il capitano e la bomber della Millenium hanno deciso di lasciare la società bresciana per accettare due offerte importanti. La centrale Veglia andrà a Casalmaggiore, l’attaccante Villani indosserà i colori di Busto Arsizio. UNA SCELTA non facile per le oramai ex leonesse, arrivate entrambe a Brescia due anni fa e protagoniste di sue stagioni indimenticabili: quella della promozione in A1 e l’ultima, appena conclusa, da neopromosse nella massima serie, finita con un decimo posto (33 punti) e una salvezza conquistata con 7 turni di anticipo. E una speranza play off rimasta accesa fino all’ultimo. «Sono stati due anni indimenticabili - conferma Veglia, piemontese, classe 1992 -. Ho riflettuto molto su questa scelta e mi dispiace andare via perché Millenium è e resterà la mia seconda famiglia. Ma se si vuole migliorare bisogna puntare sempre più in alto. Non potevo non dire no a questa occasione». Dello stesso parere anche Villani, che ha ricevuto due giorni fa il premio Leonessa d’Oro come migliore giocatrice: «Ho ragionato tanto prima di decidere - ammette la schiacciatrice classe ’95, che in due stagioni ha totalizzato 804 punti -, non è facile lasciare un posto che per me è casa: qui sono cresciuta molto, ho ritrovato me stessa non solo per i risultati, ma anche come persona. Lascio un porto sicuro con il cuore spezzato, ma so che andrò in un ambiente stimolante». Un colpo non facile per la Millenium, che, dopo l’addio di Pietersen, dovrà fare a meno di altre due titolari, senza contare che la centrale statunitense Washington sarebbe in partenza, contesa tra Giappone e Busto Arsizio. «Dispiace molto perdere figure di così grande caratura, ma siamo felici che possano avere queste occasioni importanti, siamo tranquilli - spiega il dg Emanuele Catania -. Ci stiamo muovendo sul mercato e valutando un’altra centrale statunitense in uscita dal college, oltre a nomi italiani per sostituire Veglia. Dovremo lavorare anche con Rivero e Nicoletti, magari potrebbe esserci un ribaltone degli opposti, e l’opzione Kaja Grobelna, opposto polacco con passaporto belga: è una giocatrice interessante seguita da vicino anche dal Chieri». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Spezia
3
Ascoli
3
Salernitana
3
Cremonese
3
Virtus Entella
3
Benevento
1
Cosenza
1
Crotone
1
Pisa
1
Chievoverona
0
Empoli
0
Frosinone
0
Juve Stabia
0
Perugia
0
Pordenone
0
Venezia
0
Livorno
0
Pescara
0
Trapani
0
Cittadella
0
Ascoli - Trapani
3-1
Cittadella - Spezia
0-3
Crotone - Cosenza
0-0
Empoli - Juve Stabia
Perugia - Chievoverona
Pisa - Benevento
0-0
Pordenone - Frosinone
Salernitana - Pescara
3-1
Venezia - Cremonese
1-2
Virtus Entella - Livorno
1-0