18 novembre 2019

Sport

Chiudi

12.07.2019

Piroli riparte dall’Estonia: guiderà il Selver Tallinn

Alessandro Piroli
Alessandro Piroli

Ha cominciato la sua carriera a Montichiari e porterà la sua esperienza da allenatore in Estonia, precisamente al Selver Tallinn, squadra che milita nella Baltic Men Volleyball League (Credit24 Champions League), la competizione pallavolistica di livello massimo in Estonia e Lettonia. È Alessandro Piroli, che ha accettato la nuova sfida proposta dall’agente Fivb Chiara Castegnetti e dal manager estone Lauri Kasper. «Con il Selver Tallinn avrò l’occasione di allenare una squadra giovane e motivata, con l’obiettivo di crescere nel corso del campionato. Cercherò di portare in palestra tutto quello che sono riuscito ad apprendere nel corso degli anni”. Piroli è quindi pronto per la nuova avventura da primo allenatore, che poggerà solide basi sulla sua lunga esperienza: in passato ha infatti lavorato per la nazionale italiana e bulgara, oltre che per numerosi club di serie A1 italiana e Superlega russa. Classe 1973, originario di Asola, inizia a conoscere la passione per la pallavolo proprio a Montichiari: «Ho cominciato nel 1993 come tifoso, poi ho militato nelle giovanili e dopo, come studente di ingegneria, ho iniziato a fare le statistiche e mi occupavo anche del tabellone elettronico. Nel ‘99, poi, Andrea Anastasi, che allenava la Gabeca, è diventato coach della nazionale e mi ha chiesto di unirmi, e sono così diventato scoutman dell’Italia, rimanendoci fino al 2010». NEL FRATTEMPO Piroli inaugura la sua attività da assistente allenatore proprio a Brescia, nel 2004/2005, con l’Acqua Paradiso Montichiari di A1, società con la quale rimane anche l’anno dopo, fino al 2006, come secondo allenatore. Tra il 2007 e il 2009 diventa assistente allenatore alla Bre Banca Lannutti Cuneo, e, dopo due anni come scout man a Modena, torna a Cuneo in qualità di assistente e vice allenatore. Poi decide di allargare i suoi orizzonti e volare a Niznhy Novgorod, dove lavora per tre anni come secondo. Dal 2014 diventa secondo allenatore con la nazionale bulgara, poi nel 2016/17 si sposta a Novosibirsk, capitale della Siberia, con la squadra della massima serie Lokomotiv, fino ad approdare qualche giorno fa, in Estonia, per questa nuova avventura.

B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
25
Crotone
21
Cittadella
20
Pescara
19
Pordenone
19
Perugia
19
Chievoverona
18
Salernitana
18
Ascoli
17
Empoli
17
Frosinone
17
Pisa
16
Venezia
16
Virtus Entella
16
Cremonese
15
Cosenza
12
Spezia
12
Juve Stabia
11
Livorno
10
Trapani
7
Cremonese - Salernitana
1-0
Crotone - Ascoli
3-1
Empoli - Pescara
1-2
Frosinone - Chievoverona
2-0
Juve Stabia - Benevento
1-1
Perugia - Cittadella
0-2
Pisa - Spezia
3-2
Trapani - Cosenza
2-2
Venezia - Livorno
1-0
Virtus Entella - Pordenone
1-1