18 novembre 2019

Sport

Chiudi

07.07.2019

Rivoluzione Villanuova: l’imperativo è migliorare

Agnese Norbis confermata
Agnese Norbis confermata

Una rosa tutta nuova per l’Afa De Giorgi Villanuova. A parte la conferma del main sponsor e due rinnovi, sta cambiando davvero tutto a livello sportivo e societario. A disposizione del tecnico Federico Tiberti ci sarà una formazione ringiovanita, pronta a centrare l’obiettivo del prossimo campionato di Serie C femminile: migliorare il sesto posto conquistato nella stagione appena passata, quella del debutto per le bresciane in categoria. LA CONFERMATA Francesca Ferrara indosserà la fascia di capitano: la centrale bresciana sarà a disposizione a tempo pieno, per guidare le compagne e aiutare anche le più giovani a crescere. Rinnovo anche per la collega Agnese Norbis, classe 1991. Dalla B1 e dal Pisogne arriverà invece l’esperta Federica Berlassini, 25 anni, che dopo una stagione terminata con i play-off - e diversi campionati nazionali alle spalle - ha deciso di mettere la sua esperienza al servizio del progetto Villanuova. Al palleggio ci sarà, da Lecco, Elisa De Capitani: classe 1997, dopo diversi campionati in B1 aveva lasciato la pallavolo per studiare medicina; ora la decisione di tornare con la maglia dell’Afa De Giorgi. Al suo fianco ci sarà la giovane Giorgia Nicolini, classe 2002, proveniente dall’Under 18 del Volley Valsabbia, squadra con la quale ha guadagnato anche una promozione in seconda divisione. NEL REPARTO opposti spiccano i nomi di Chiara Arici e Camilla Fortuna, entrambe del ’96: la prima ha disputato l’ultimo campionato a Bedizzole e dopo vari infortuni è decisa a riscattarsi; la seconda ha guadagnato nella stagione appena passata una promozione in B1 con l’Esperia Cremona. Nella batteria delle schiacciatrici sono state arruolate Valentina Panerati, classe ’97, che con il Medole ha sfiorato la promozione in serie C, e la diciottenne Sandra Zech, protagonista di vari campionati giovanili a Orago (vincendo assieme a Bosetti un titolo nazionale Under 16) e al Ramonda Montecchio, dove ha giocato anche in C. A loro si aggiungono Laura Santino, 20 anni, dalla D di Vobarno, e Alessia Piccinelli, del 2003, dal Volley Valsabbia. IN DIFESA Laura Calcinardi, 23 anni, dal CUS Brescia, e Camilla Caldera, classe 2003, anche lei dal Valsabbia. Insomma, un gruppo di giocatrici completo e di primissimo livello quello assemblato dal direttore sportivo Pierangelo Caldera, che, in un’ottica di crescita societaria, ha avviato assieme a tutto lo staff anche la collaborazione con il Valsabbia, società di Roè Volciano. L’obiettivo è dare il via a un progetto di crescita giovanile, per inserire le ragazze, a mano a mano, nella prima squadra. Sempre in quest’ottica, poi, la presidente Emanuele Franceschini ha deciso di affiancare, ai confermati aiuto allenatori Lo Cascio, Cornacchiari e Alessandrini, il secondo allenatore Marco Lauro e il preparatore atletico Maurizio Negro. © RIPRODUZIONE RISERVATA

B.M.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
25
Crotone
21
Cittadella
20
Pescara
19
Pordenone
19
Perugia
19
Chievoverona
18
Salernitana
18
Ascoli
17
Empoli
17
Frosinone
17
Pisa
16
Venezia
16
Virtus Entella
16
Cremonese
15
Cosenza
12
Spezia
12
Juve Stabia
11
Livorno
10
Trapani
7
Cremonese - Salernitana
1-0
Crotone - Ascoli
3-1
Empoli - Pescara
1-2
Frosinone - Chievoverona
2-0
Juve Stabia - Benevento
1-1
Perugia - Cittadella
0-2
Pisa - Spezia
3-2
Trapani - Cosenza
2-2
Venezia - Livorno
1-0
Virtus Entella - Pordenone
1-1