13 dicembre 2019

Sport

Chiudi

10.11.2019

Sarca Italia, obiettivo tris per l’assalto alla vetta

Alberto Cisolla: per l’Atlantide è caccia al terzo successo consecutivo sul campo di Lagonegro
Alberto Cisolla: per l’Atlantide è caccia al terzo successo consecutivo sul campo di Lagonegro

Gli esami non finiscono mai, e quelli della Sarca Italia Chef Centrale del Latte sono appena iniziati. Perché dopo le prime tre difficili partite di campionato, questo pomeriggio sarà la volta di una nuova e impegnativa gara: quella che porterà i tucani a giocare il quarto turno di A2 in casa del Geovertical Geosat Lagonegro. Alle 18 Cisolla e compagni, reduci da due vittorie di fila, scenderanno in campo nel palazzetto Luigi Alberti di Lauria (in provincia di Potenza) con la consapevolezza di trovarsi davanti una squadra tanto ben assestata quanto agguerrita. Lo dicono i risultati: nell’ultima gara giocata, tanto per dire, i ragazzi di Falabella hanno ceduto contro la temibile Peimar Calci solo al quinto set, mentre due settimane fa avevano piegato, sempre al tie break, la neoretrocessa BCC Castellana Grotte, squadra che nella prima di campionato aveva invece avuto la meglio sui bresciani proprio al quinto set. «NON SARÀ una partita facile - ammette il tecnico dell’Atlantide Roberto Zambonardi - Sappiamo che in questo campionato comunque non ce ne sono, ma contro Lagonegro c’è sempre il fattore campo da tenere presente. Abbiamo di fronte un’altra squadra con un collettivo di qualità, nel quale non spicca solo Tiurin ma anche un trio di centrali molto forti». Il primo da tenere d’occhio sarà proprio l’opposto russo Igor Tiurin, miglior realizzatore del campionato, nel suo ruolo e anche tra gli schiacciatori, con 83 punti messi a terra. Una vera e propria macchina da guerra se si conta che in tre partite ha sbagliato solo 6 volte; ma, come ammonisce Zambonardi, sarà battaglia anche con il resto sella squadra, che può contare su una rosa rinnovata, composta da giocatori di alto livello. Come i centrali Vincenzo Spadavecchia, 206 centimetri di altezza ed ex Siena, Gabriele Robbiati, una vita in A2, e le bande Tiziano Mazzone (5 stagioni di A1 alle spalle) e Leonardo Fantauzzo. Insomma, ci sarà da lottare. «Stiamo lavorando e vogliamo affrontare al meglio questa sfida - prosegue il coach di Brescia - Chi scende in campo sotto tono, soprattutto davanti al pubblico di Lauria, rischia di soccombere, mentre noi vogliamo provare a portar via almeno un punticino». CHE POTREBBE risultare molto utile per la classifica: l’Atlantide è ora al secondo posto a soli due punti dalla prima Ortona, capolista a quota 9, mentre la Geovertical è ottava con 3 punti. I tucani potranno contare su un trascorso, con Lagonegro, che, numeri alla mano, dà qualche certezza in più: su sei incontri giocati contro il Geovertical in serie A2, la Sarca è uscita vincente cinque volte. E anche se ora la squadra potentina è rinnovata, i bresciani potranno tirare fuori un altro asso nella manica: quello della consapevolezza di essere un gruppo capace di far tremare anche le armate più agguerrite. Proprio come è successo domenica scorsa al San Filippo, quando Tiberti e compagni hanno asfaltato Mondovì per 3-1, dopo che sette giorni prima avevano battuto con lo stesso risultato Siena. Il tris è quindi a portata di mano, non resta che dare il tutto per tutto, anche stavolta, per conquistarlo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
34
Pordenone
25
Cittadella
25
Chievoverona
24
Frosinone
23
Perugia
23
Crotone
22
Virtus Entella
22
Ascoli
21
Pescara
21
Empoli
21
Pisa
20
Spezia
19
Salernitana
19
Venezia
18
Cremonese
17
Cosenza
14
Juve Stabia
14
Trapani
13
Livorno
11
Benevento - Trapani
5-0
Chievoverona - Cremonese
1-0
Cittadella - Salernitana
4-3
Empoli - Ascoli
2-1
Juve Stabia - Frosinone
0-2
Perugia - Cosenza
2-2
Pescara - Venezia
2-2
Pisa - Virtus Entella
0-2
Pordenone - Crotone
1-0
Spezia - Livorno
2-0