06 giugno 2020

Sport

Chiudi

13.03.2020 Tags: Pallavolo

Valsabbina e Sarca Italia Chef fermano anche gli allenamenti

Stop agli allenamenti per la Sarca Italia Chef Centrale del Latte
Stop agli allenamenti per la Sarca Italia Chef Centrale del Latte

Biancamaria Messineo Tutti a casa, pallavolo compresa. Stop agli allenamenti anche ai massimi livelli: Banca Valsabbina Millenium e Sarca Italia Chef Centrale del Latte da ieri sono sedute in panchina. Ci sarà solo qualche peso per le ragazze e corpo libero a casa per i ragazzi. L’emergenza Coronavirus aveva già bloccato il campionato il 9 marzo (fino al 3 aprile), ma la Lega aveva autorizzato comunque la preparazione, pur con tutte le misure preventive possibile. L’aggravarsi della situazione ha portato però molte squadre a fare dietrofront: prima fra tutte, nel femminile, Casalmaggiore, che domenica ha fermato la squadra per un caso sospetto tra le sue atlete. Sarebbe la centrale serba Mina Popovic colei che da qualche giorno sta accusando febbre alta e alla quale è stato fatto un tampone. Ieri è toccato a Filottrano, ma l’interruzione degli allenamenti ha riguardato anche Caserta, Chieri, Perugia e probabilmente Cuneo, Chieri, Bergamo, Conegliano e Monza. Da oggi la Millenium farà solo alcune sessioni di pesi. «Stiamo venendo incontro a chi è spaventato – spiega il dg Emanuele Catania -, le atlete che se la sentono possono venire al palazzetto dove igienizziamo tutto con cura, chi non vuole ha una scheda da seguire a casa. Domenica il presidente deciderà come proseguire». Sarà difficile ricominciare per quella data, come sarà altrettanto arduo rientrare in campionato dopo uno stop fisico di questo genere: «Riprendere senza un’adeguata preparazione aumenterebbe il rischio di infortuni», precisa Catania. D’accordo il tecnico dell’Atlantide Roberto Zambonardi: «Bisogna pensare alla prevenzione. Anche se i ragazzi si esercitassero a casa, manca il contatto con la palla, che è una grande fetta del lavoro». I TUCANI avevano continuato a fare pesi fino a ieri nella palestra di Caionvico ma, dopo l’invito della Lega a interrompere anche questa attività, è arrivata la decisione di sospendere tutto. «La Lega ci ha consigliato di smettere fino al 25 marzo, ma riprendere dopo il 3 aprile con una sola settimana di allenamento è troppo poco», analizza il coach. E all’orizzonte c’è anche una questione economica: «Alcuni sponsor stanno mettendo le mani avanti – rivela Zambonardi –, li capisco perché sono in difficoltà, ma la situazione si ripercuote su di noi». Cosa ne sarà di giocatori e campionato non è ancora dato a sapere, il futuro della pallavolo sembra appeso a un filo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
69
Crotone
49
Frosinone
47
Pordenone
45
Spezia
44
Cittadella
43
Salernitana
42
Chievoverona
41
Empoli
40
Virtus Entella
38
Pisa
36
Juve Stabia
36
Perugia
36
Pescara
35
Ascoli
32
Venezia
32
Cremonese
30
Trapani
25
Cosenza
24
Livorno
18
Benevento - Pescara
4-0
Chievoverona - Cosenza
2-0
Cittadella - Pordenone
0-2
Empoli - Trapani
1-1
Frosinone - Cremonese
0-2
Juve Stabia - Spezia
3-1
Perugia - Salernitana
1-0
Pisa - Livorno
1-0
Venezia - Crotone
1-3
Virtus Entella - Ascoli
3-0