13 agosto 2020

Sport

Chiudi

02.12.2019

Valsabbina Millenium, un’occasione persa

Symone Speech cerca di superare il muro del Saugella Monza: per la Valsabbina altra battuta d’arresto
Symone Speech cerca di superare il muro del Saugella Monza: per la Valsabbina altra battuta d’arresto

Le previsioni della vigilia diventano purtroppo realtà: la Banca Valsabbina Millenium non resiste al forte Monza e incappa così nella 4ª sconfitta consecutiva. Al palazzetto Salvador Allende di Cinisello Balsamo, Mingardi e compagne, ancora prive di Rivero perseguitata dall’infortunio di 3 settimane fa, si arrendono per 1-3 alla squadra di Anna Danesi, Orthmann e Ortolani, dopo un 1° set intascato ai vantaggi. Eppure cominciano bene anche il 2°, ma si fanno recuperare 8 punti e da lì non riescono più a riemergere, subendo la superiorità avversaria. Il Monza usa tecnica, altezza ed esperienza per chiudere il match a suo favore. Nel 1° set sono le leonesse a portarsi subito in avanti per 0-4 e sul 2-7. A questo punto le padrone di casa iniziano a far girare il pallone e, guidate da Orthmann, recuperano lo svantaggio fino a impattare sul 13-13. Ma è sempre il Brescia ad allungare e a portarsi avanti, con le avversarie costrette a inseguire. ORTOLANI inizia a pressare al servizio, Danesi alza le braccia e il risultato si ribalta (20-18). Segura e Mingardi controbattono e si torna in equilibrio (22-22). Botta e risposta tra Mingardi e Ortolani fino al 24 pari, poi sono 2 errori del Saugella a consegnare il parziale alle bresciane sul 25-27. Nel 2° sono ancora le leonesse a volare avanti, prima sul 5-8, poi sul 6-9. La Valsabbina Millenium è scatenata e con una Perry in grazia sale fino al 9-15, poi Mingardi aggiunge il punto del 9-17. Ortolani scatena le compagne che, con un break di 4-0, recuperano per impattare sul 18-18 con una fast di Heyrman. Perry è in tilt e Mazzola inserisce Biganzoli, ma l’intesa delle bresciane cala e il gioco diventa punto a punto. Dal 21-21 sono le monzesi ad accelerare, chiudendo sul 25-23 con 2 punti di Danesi. Dopo un avvio equilibrato (5-4), nel 3° parziale il Monza si scatena: Heyrman stampa l’attacco dell’8-5 e Danesi continua a murare. Le bresciane si innervosiscono e il loro gioco scompare, al contrario di quello del Saugella, che dilaga: Orthmann mette a terra il punto del 16-10, Danesi e Ortolani che non lasciano scampo (22-14). Brescia fatica a passare con gli attacchi e il risultato è logico; Ortolani che chiude sul 25-17. NEL 4° SET le leonesse reagiscono e, guidate da Segura, allungano sul 4-8. Ma le avversarie sono sempre in agguato e recuperano, costringendo le bresciane a lottare su ogni pallone (12-12, 17-17). Dopo il 19-19 la Saugella prende il volo e, trainata da un’immensa Orthmann, allunga fino al 21-19; dopo un ace di Di Iulio e un punto di Ortolani, ci pensa un errore in attacco di Perry a chiudere sul 25-20. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
86
Crotone
68
Spezia
61
Pordenone
58
Cittadella
58
Chievoverona
56
Pisa
54
Frosinone
54
Empoli
54
Salernitana
52
Venezia
50
Cremonese
49
Virtus Entella
48
Trapani
48
Cosenza
46
Ascoli
46
Pescara
45
Perugia
45
Juve Stabia
41
Livorno
21
Ascoli - Benevento
2-4
Chievoverona - Pescara
1-0
Cosenza - Juve Stabia
3-1
Cremonese - Pordenone
2-2
Frosinone - Pisa
1-1
Livorno - Empoli
0-2
Salernitana - Spezia
1-2
Trapani - Crotone
2-0
Venezia - Perugia
3-1
Virtus Entella - Cittadella
2-3