22 maggio 2019

Sport

Chiudi

16.04.2019

Palloni,
promosso un
poker di campioni

Mathis Bona festeggia con i compagni di squadra la promozione in Seconda del Passirano Camignone
Mathis Bona festeggia con i compagni di squadra la promozione in Seconda del Passirano Camignone

I primi sono stati i giocatori del Rodengo Saiano, seguiti a ruota da quelli di Ospitaletto, Pavonese e Vs Lume. Domenica è toccato ad un altro poker di calciatori accodarsi ed entrare nel novero dei vincitori di campionati in questa emozionante stagione. Non è un mistero che le giurie dei premi preferiscano chi vince a chi si salva o gioca per la mediocrità del centro classifica. Chi può arrivare alla finalissima con un titolo sulle spalle ha sempre più chance di chi invece non può esibire alcun trofeo. Ecco allora che le quotazioni di Mathis Bona (Passirano Camignone), Andrea Salvi, Jorge Guzman e Daniele Pedruzzi (Prevalle) sono salite vertiginosamente dopo la domenica di gloria che li ha visti trionfare in Terza categoria e Promozione. Salvi, Guzman e Pedruzzi sono i tre volti copertina di un Prevalle stratosferico. Partito senza il favore dei pronostici - benché costruito per fare bene -, il gruppo di Osvaldo Zobbio ha capito domenica dopo domenica di poter infastidire la vera candidata al titolo, il Lumezzane. Guardacaso il tecnico che ha costruito questo successo è un lumezzanese che non aveva trovato gloria in patria (siamo alle solite) ma è stato costretto ad emigrare di qualche chilometro. Con sé ha voluto alcuni giocatori che potessero competere per la vittoria e provare a fare lo sgambetto al Lume. Bresciaoggi ne ha presi tre e li ha messi in questa lista di candidati all’Argento. Jorge Guzman è stato il grimaldello per scardinare le difese del girone. In un campionato intero è riuscito a segnare 14 reti, bottino considerevole per un attaccante esterno guidato negli inserimento dai movimenti perfetti di Laurent Amassoka. Guzman, come molti altri giocatori, ha tratto benefici innumerevoli dalla cura Zobbio ma ci ha messo molto del suo riuscendo a dimostrarsi decisivo sempre. Con lui anche Daniele Pedruzzi, a cui è capitata l’incombenza di segnare il rigore decisivo nella partita più importante. Il 2-1 con l’Asola ha dato al Prevalle la matematica certezza del titolo e ha aggiunto un trofeo alla bacheca di Pedruzzi. Questo successo arriva nella fase finale di una carriera che è stata costellata di infortuni gravissimi e tanta sfortuna e per questo è ancora più bella. Chi ama le grandi storie di calcio può puntare sul suo nome da qui alla finalissima: non ne resterà deluso. Andrea Salvi, arrivato a dicembre dalla Calvina, è stato l’anello mancante, ciò che ha permesso di blindare la difesa e costruire un girone di ritorno sontuoso. Già protagonista in Eccellenza e in Serie D, Salvi si è dimostrato efficace anche scendendo di due tacche e ha festeggiato un titolo che sente davvero suo. L’ULTIMA MENZIONE speciale di giornata è per un portiere. Mathis Bona, classe 1989, ha reso impermeabile la difesa del Passirano Camignone: 18 gol subiti in 23 gare nel girone A di Terza e parte del merito (che va comunque diviso tra i giocatori del reparto) è anche di questo portiere. L’abitudine a frequentare il Pallone di Bronzo ne fa un serio candidato per l’ingresso in finale. E con un titolo già in bacheca tutto è possibile. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto Armanini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]