06 dicembre 2019

Sport

Chiudi

12.11.2019

Riecco Vialli «L’azzurro è un’emozione»

Gianluca Vialli: capodelegazione
Gianluca Vialli: capodelegazione

In attesa di sfidare Bosnia e Armenia, rispettivamente venerdì e lunedì, Roberto Mancini inaugura una nuova fase di partite dell’Italia sulla strada che porta alla fase finale di Euro 2020 (la qualificazione è già acquisita) riaccogliendo un vecchio amico. Il gemello del gol dei tempi della Sampdoria (e un po’ anche della Nazionale fine ’80 / primi ’90) Gianluca Vialli. E l’ex centravanti è chiaramente emozionato: «Me ne rendo conto anche io che non gioco che gli occhi sono puntati sui ragazzi, sulla Nazionale, con tutto quello che comporta, lo si è visto anche quando l’Italia non si è qualificata per il Mondiale russo, una delusione grande. Ma indossare la maglia azzurra è sempre e comunque un grande onore, in ogni situazione e in qualsiasi ruolo. Ci permette di regalare ricordi ed emozioni alla gente, di essere persone che possono lasciare un segno non soltanto come uomini ma anche e soprattutto come professionisti. Credo e spero di poter trasmettere questo tipo di sensazioni, ed è splendido lavorare con Roberto Mancini e con gli altri membri dello staff con cui abbiamo condiviso tante cose». «MANCINI - prosegue Vialli - ha detto che stiamo diventando vecchi, invece secondo me questa è una cosa che ci fa rimanere giovani perché poi sono le stesse emozioni che provavamo quando ci preparavamo da calciatori prima delle partite».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
31
Crotone
22
Pordenone
22
Cittadella
22
Perugia
22
Ascoli
21
Chievoverona
21
Pescara
20
Pisa
20
Frosinone
20
Salernitana
19
Virtus Entella
19
Empoli
18
Venezia
17
Cremonese
17
Spezia
16
Juve Stabia
14
Cosenza
13
Trapani
13
Livorno
11
Cosenza - Spezia
1-1
Cremonese - Livorno
0-0
Crotone - Cittadella
1-1
Frosinone - Empoli
4-0
Perugia - Pescara
3-1
Pisa - Pordenone
2-0
Salernitana - Ascoli
1-1
Trapani - Chievoverona
1-0
Venezia - Benevento
0-2
Virtus Entella - Juve Stabia
1-0