25 gennaio 2020

Sport

Chiudi

03.12.2019

Armanasco, la stella teenager Tre mete da gran protagonista

Nicole Armanasco, 17 anni, è un punto di forza del Calvisano femminile
Nicole Armanasco, 17 anni, è un punto di forza del Calvisano femminile

La teenager va di fretta. Nicole Armanasco ha aspettato il suo momento e quando è arrivata l’occasione non ha sprecato nemmeno un istante. Domenica, a Modena, ha realizzato tre mete con le sue «Calvignare», soprannome affettuoso della squadra femminile del Calvisano, al primo anno in Serie A. Classe 2001, Nicole non è ancora maggiorenne, lo diventerà il 9 dicembre, lunedì prossimo. Bresciana di Castelmella è sorella d’arte. Suo fratello è infatti Manuel, talento ventenne in forza a I Centurioni. Nicole, di ruolo numero otto, ha iniziato a giocare da bambina con i maschi all’Oltremella, successivamente è passata dal Cus Brescia al Nordival Rovato prima di approdare a Calvisano. «IN PASSATO si era infortunata seriamente al ginocchio - spiega papà Mario -: fortunatamente è riuscita a recuperare e a riprendersi completamente». È proprio il genitore a commentare euforico la prestazione strepitosa della figlia in campionato: «Mi ha fatto il regalo di compleanno più bello che potessi ricevere». Differentemente dai suoi due ragazzi papà Mario non ha mai giocato a rugby, o meglio, ha disputato soltanto alcuni allenamenti da giovane con le scuole. «Sono contento che entrambi pratichino questo sport che adoro. Purtroppo, Manuel attualmente è fermo per un problema al tendine e ne avrà per diverso tempo mentre Nicole, alla prima stagione in Serie A si sta togliendo tante soddisfazioni». Le «Calvignare», allenate da Filippo Santoro, sono a pari merito con Verona al secondo posto in classifica e domenica hanno appunto travolto 55-0 le Fifteen Wilds All Bluff. Lo stesso Santoro nel dopogara ha elogiato in particolare Nicole Armanasco che è stata eletta «woman of the match» dell’incontro. Ricordiamolo un’altra volta: Nicole ha solo 17 anni e già gioca titolare in Serie A. Dettaglio importante e che a furia di ripetere potrebbe sfuggire persino ai più attenti. Domenica, il signor Armanasco ha assistito alla performance della figlia in diretta. «Da quando Manuel si è infortunato, in famiglia seguiamo sempre lei sia in casa che in trasferta». LE TRE METE messe a referto, compensano per Nicole un momento d’oro, considerate inoltre le numerose convocazioni ottenute con la selezione zonale Under 18. Intanto, mentre le sue coetanee si divertono con i Social Instagram, Snapchat e Facebook, a lei invece piace soltanto l’ovale. È semplicemente una promessa che dopo aver fatto piangere di gioia i genitori, sogna di segnare ancora e raggiungere traguardi altrettanto prestigiosi. Un’altra baby promessa che come molti suoi colleghi maschi, è destinata a diventare una fortuna per il club giallonero. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Federico Gervasoni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
47
Pordenone
35
Crotone
34
Chievoverona
30
Virtus Entella
30
Cittadella
30
Salernitana
29
Frosinone
28
Ascoli
27
Perugia
27
Juve Stabia
27
Pescara
26
Spezia
25
Pisa
25
Empoli
24
Venezia
23
Cremonese
22
Cosenza
20
Trapani
18
Livorno
13
Ascoli - Frosinone
Cittadella - Benevento
Crotone - Spezia
Empoli - Chievoverona
1-1
Perugia - Livorno
Pisa - Juve Stabia
Pordenone - Pescara
Salernitana - Cosenza
Venezia - Trapani
Virtus Entella - Cremonese