24 gennaio 2020

Sport

Chiudi

05.12.2019

Cecchino infallibile Scalia: il Condor vola

Dario Scalia sistema la palla prima di calciare FOTO STEFANO DELFRATE
Dario Scalia sistema la palla prima di calciare FOTO STEFANO DELFRATE

Così come nel calcio, anche nel rugby i calci di punizione sono fondamentali. Per questo a Rovato le invidiabili doti balistiche di Dario Scalia sono diventate un motivo di vanto (e di orgoglio) per la squadra Cadetta. L’arciere di Verbania domenica ha messo a referto ben 22 punti nel derby vinto con il Franciacorta per 27-17. Un piede micidiale che ha lasciato il segno anche nell’unica apparizione con la Seniores. Il 17 novembre Scalia ha debuttato in Serie B nella gara vinta contro Varese e ha trasformato tutti e tre i piazzati a disposizione. Nessuno da posizione facile, ma lui è riuscito sempre a centrare i pali. «Da quando in estate mi sono trasferito a Rovato sono migliorato molto nei calci di punizione - spiega - Devo ringraziare il mio allenatore Andrea Ciserchia, che mi ha insegnato diversi trucchi per essere infallibile». Ex della Leonessa e poi del Rovato, Ciserchia è considerato uno dei migliori cecchini della storia del Condor. Per Scalia, classe ’96 che oltre a giocare allena l’Under 12 ed è il preparatore delle Queens, un modello di riferimento in una realtà nuova. «Arrivavo da una realtà molto provinciale come Verbania e ho scoperto una cittadina che vive di rugby - continua - Sono molto contento di aver accettato la proposta del Nordival e mi sto togliendo sia sul campo che fuori tante belle soddisfazioni». SONO I NUMERI a certificare il suo ottimo stato di forma. Domenica, oltre a non sbagliare mai dalla piazzola, ha segnato anche la meta che ha definitivamente spento le speranze di rimonta del Franciacorta. «Lo spogliatoio è molto unito: sono convinto che i risultati positivi ottenuti siano frutto del fatto che siamo un bellissimo gruppo». Il temperamento dell’infallibile c’è: Dario non sbaglia nelle occasioni importanti e sembra che la pressione gli scivoli addosso. Merito di ore di studio e di allenamento. Un calcio di punizione nella palla ovale è fatto di piccoli particolari e grandi sicurezze. Attualmente il Nordival Rovato è secondo in classifica, dietro soltanto al Desenzano, ma i franciacortini sono l’unica squadra del girone imbattuta. «Delle avversarie quella che mi ha maggiormente impressionato è il Rugby del Chiese, che è molto forte nei punti d’incontro. Un’ottima squadra, fisica e tignosa. Non vedo l’ora di ritrovarli nel girone di ritorno e vendicare il pareggio subito all’andata». Magari anche grazie ai suoi calci, che raramente non vanno a bersaglio. L’obiettivo, di Scalia e di Rovato, è quello di prendersi il primo posto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.GER.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
47
Pordenone
35
Crotone
34
Virtus Entella
30
Cittadella
30
Chievoverona
29
Salernitana
29
Frosinone
28
Ascoli
27
Perugia
27
Juve Stabia
27
Pescara
26
Spezia
25
Pisa
25
Venezia
23
Empoli
23
Cremonese
22
Cosenza
20
Trapani
18
Livorno
13
Benevento - Pisa
1-1
Chievoverona - Perugia
2-0
Cosenza - Crotone
Cremonese - Venezia
0-0
Frosinone - Pordenone
2-2
Juve Stabia - Empoli
1-0
Livorno - Virtus Entella
4-4
Pescara - Salernitana
1-2
Spezia - Cittadella
1-1
Trapani - Ascoli
3-1