28 gennaio 2021

Sport

Chiudi

04.12.2020

Sorio torna in pista: una due giorni con vista Mondiale

Daniele Sorio: domani e domenica sarà in gara a Santa Cateria per i due giganti di Coppa del Mondo
Daniele Sorio: domani e domenica sarà in gara a Santa Cateria per i due giganti di Coppa del Mondo

Conclusi gli allenamenti a Livigno, da ieri è in Alta Valtellina per preparare i due slalom giganti di Coppa del Mondo di Santa Caterina Valfurva: l’azzurro Daniele Sorio domani e domenica sarà al via delle due gare in calendario in Val d’Isere, in Francia, ma spostate in Italia per motivi logistici. A SANTA CATERINA l’azzurro di Tavernole è quasi di casa, nel senso che ha affrontato decine di allenamenti e gare sulle piste care a Deborah Compagnoni, dove nel 2005 Elena e Nadia Fanchini conclusero al secondo e quarto posto la discesa libera e il supergigante al loro debutto ai campionati del mondo. Sorio arriva abbastanza su di giri a questo appuntamento che gli permetterà di aggiornare il suo palmares nella challenge mondiale, dove finora ha gareggiato otto volte. In questo weekend andrà quindi in doppia cifra, e soprattutto potrà pensare in grande per quel che concerne il Mondiale di Cortina d’Ampezzo, anche se alcuni suoi compagni di squadra al momento vantano migliori risultati e quindi partono avvantaggiati. Però il portacolori dell’Esercito in carriera è sempre riuscito a ottenere risultati di prestigio nonostante alcuni problemi fisici di troppo. Che sia ancora qui a lottare con i big del gigantismo mondiale è un qualcosa davvero di molto speciale. Evidentemente da papà Silvano e mamma Nicoletta Merighetti (ex azzurra con partecipazione ai Mondiali di Crans Montana 1987) ha mutuato la grinta e la determinazione, non disgiunta però dalle sue innate qualità tecniche che gli hanno permesso di conquistare due titoli italiani, un argento e un bronzo quando militava nelle categorie giovanili. Daniele Sorio arriva a questo doppio appuntamento a circa sei settimane dalla gara affrontata a Soelden, in Austria, dove ha concluso 48esimo, lontano quindi dal 30esimo posto, l’ultimo utile per guadagnare il pass per la seconda manche. Finora nelle otto gare di Coppa disputate è riuscito a centrare l’obiettivo il 2 febbraio a Garmisch Partenkirchen, dove riuscì a concludere 30esimo e a guadagnare i suoi primi punti mondiali. Adesso però è tempo di entrare spesso, se non stabilmente, tra i migliori trenta gigantisti del mondo. «È quello che penso anch’io, e per riuscirci sono pronto ad allenarmi duramente – spiega - Adesso sono quasi al top psico-fisico e spero di non partire troppo indietro. A Santa Caterina sono stato spesso tra i protagonisti quando gareggiavo nelle categorie giovanili. Le piste le conosco bene, sono in forma e pronto insomma a dimostrarlo». Peccato non possano seguirlo dal parterre mamma e papà: hanno chiesto agli organizzatori ma non c’è stato nulla da fare. Nemmeno se si fossero presentati con il tampone per il Covid-19 negativo. Come lo è anche quello di Daniele Sorio, al quale è stata comunicata la negatività nel tardo pomeriggio di ieri. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
38
Monza
34
Salernitana
34
Cittadella
33
Spal
33
Chievoverona
32
Lecce
30
Pordenone
28
Venezia
28
Frosinone
27
Pisa
23
L.r. Vicenza Virtus
21
Brescia
21
Cremonese
19
Reggina
18
Reggio Audace
18
Cosenza
17
Virtus Entella
17
Pescara
16
Ascoli
14
Ascoli - Chievoverona
0-0
Brescia - Monza
0-1
Cosenza - Pordenone
0-0
Cremonese - Spal
1-1
Frosinone - Reggina
1-1
Lecce - Empoli
2-2
Reggio Audace - L.r. Vicenza Virtus
2-1
Salernitana - Pescara
2-0
Venezia - Cittadella
1-0
Virtus Entella - Pisa
2-1