23 febbraio 2020

Sport

Chiudi

18.01.2020

Spinazzola ritorna a Roma E Young è arrivato a Milano

Leonardo Spinazzola in azione con la RomaChristian EriksenAshley Young
Leonardo Spinazzola in azione con la RomaChristian EriksenAshley Young

MILANO Leonardo Spinazzola ha lasciato Milano per tornare in aereo a Roma. La trattativa tra Inter e Roma per uno scambio Politano-Spinazzola è definitivamente naufragata. Il difensore giallorosso era arrivato a Milano mercoledì per svolgere le visite mediche, poi lo stop all’operazione per la richiesta dell’Inter di effettuare nuovi controlli fisici e cambiare la formula del trasferimento. La Roma non accetta la modifica, Spinazzola non fa ulteriori controlli, le società trattano a oltranza per cercare un nuovo punto d’incontro ma l’operazione tramonta. «Mi vado ad allenare, penso solo alla partita. È il nostro mondo», ha detto Leonardo Spinazzola appena sbarcato a Fiumicino con un volo di linea Alitalia, da Milano Linate, atterrato poco dopo le 17, dopo lo stop nella trattativa tra Roma e Inter per uno scambio con Politano. Il giocatore, da solo, cappellino nero, zaino in spalla, un bagaglio a mano, ha ringraziato i cronisti e ha lasciato lo scalo romano in auto alle 17.15. Cappuccio, giacca di jeans e zaino, invece, per Ashley Young atterrato a Malpensa in vista di iniziare le visite mediche per poi firmare con l’Inter. L’esterno del Manchester United è il primo rinforzo per Antonio Conte. E sono ore decisive anche per Christian Eriksen, ieri l’ad nerazzurro Beppe Marotta ha cenato con l’agente del giocatore con cui c’è già l’accordo, manca solo il via libera dal Tottenham con cui si continua a trattare. Dall’altra parte della Manica, però, c’è scetticismo sull’operazione: «Eriksen giocherà. Sta provando a dare del suo meglio, ma è normale che non sia totalmente concentrato da qui al 31 gennaio», spiega l’allenatore del Tottenham, Josè Mourinho, ha annunciato che Christian Eriksen sarà in campo nella gara contro il Watford. Il ventisettenne centrocampista danese è nel mirino dell’Inter che in queste ore sta provando a portarlo a Milano. Il direttore sportivo nerazzurro, Piero Ausilio, di ritorno da Londra si era detto «fiducioso». «Se sono fiduciosi è perchè sono pronti a farci un’offerta, cosa che non è ancora avvenuta», è la replica dello Special One. «Quando vedo parlare le persone, specialmente quelle con responsabilità, mi sorprendo. Ancora non capisco questo ottimismo. Già da qualche partita sento dire che sarà la sua ultima al Tottenham ma domani giocherà ancora». Restando in tema calciomercato, Mourinho ha parlato del sostituto in attacco di Harry Kane, che starà fuori almeno fino ad aprile. Uno dei probabili indiziati è Krzysztof Piatek del Milan: «Abbiamo bisogno di un attaccante, ma deve essere una mossa congeniale alla nostra squadra, non è facile». Sempre sul fronte del mercato, Musa Barrow è un calciatore del Bologna. A comunicarlo è il club rossoblù, che ieri pomeriggio ha depositato in Lega il contratto dell’attaccante gambiano dell’Atalanta classe 1998. Barrow arriva in prestito fino al 30 giugno 2021, con diritto di riscatto. Il giocatore indosserà la maglia numero 99, ha sostenuto le visite mediche martedì e da mercoledì è in gruppo. Sarà convocabile per il match con il Verona domenica. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
60
Frosinone
43
Spezia
41
Cittadella
39
Crotone
37
Salernitana
36
Pordenone
36
Virtus Entella
35
Chievoverona
34
Empoli
33
Perugia
33
Pescara
32
Juve Stabia
32
Ascoli
31
Venezia
31
Pisa
30
Cremonese
26
Cosenza
23
Trapani
20
Livorno
14
Ascoli - Cremonese
Cittadella - Juve Stabia
3-0
Cosenza - Frosinone
0-2
Crotone - Pescara
Perugia - Empoli
Pisa - Venezia
1-2
Pordenone - Chievoverona
Salernitana - Livorno
Trapani - Spezia
1-1
Virtus Entella - Benevento
0-4