23 novembre 2020

Sport

Chiudi

22.10.2020

Valsabbina, niente riscatto Anche il recupero è amaro

Ancora senza gioia l’avvio di stagione della Valsabbina Millenium, costretta alla sconfitta fra le mura amiche FOTO ROBERTO MULIERENiente da fare sul piano del risultato per le bresciane ROBERTO MULIEREPer la squadra di Mazzola altra battuta d’arresto FOTO ROBERTO MULIERE
Ancora senza gioia l’avvio di stagione della Valsabbina Millenium, costretta alla sconfitta fra le mura amiche FOTO ROBERTO MULIERENiente da fare sul piano del risultato per le bresciane ROBERTO MULIEREPer la squadra di Mazzola altra battuta d’arresto FOTO ROBERTO MULIERE

Ancora una sconfitta per la Banca Valsabbina Millenium. Tra le mura del PalaGeorge le ragazze di coach Enrico Mazzola sono costrette a soccombere di nuovo, questa volta contro Busto Arsizio, per 1-3. Nel recupero della quinta giornata di campionato, le leonesse riescono a mostrare il loro carattere solo nel secondo set, poi tornano vittime dei loro alti e bassi, e alla fine si devono inchinare alle bustocche della ex Camilla Mingardi. Quarto scivolone in altrettante gare. Un inizio di stagione maledetto. Il primo set parte equilibrato, con Decortes che segna il punto di vantaggio con l’attacco del 4-3. Ma le farfalle ribaltano il risultato salendo fino al 5-8. Jasper prova a ribattere con l’attacco del 6-8, Veglia aggiunge un muro e Angelina infila l’ace del pareggio. Si lotta fino al 12-13, Berti prova a tenere il gioco in equilibrio fino al 13-14, ma qui Busto ingrana la marcia e si allontana fino al 14-18. Decortes prova a mettere una toppa ma Mingardi grida alla carica e comincia a mettere a terra tutto, portando le compagne sul 18-22. Nicoletti entra su Bechis per alzare il muro, Berti mette a terra un ace e Jasper aggiunge l’attacco del 21-23, ma da una bomba in diagonale si arriva al servizio di Nicoletti. La scia positiva di Busto continua fino all’1-3 del secondo parziale, quando un muro di Decortes e una bellissima giocata con attacco finale di Angelina riportano tutto in parità; Bonelli cade male ed è costretta a uscire dal campo, Angelina e Berti si scatenano e ribaltano il punteggio, trascinando le compagne avanti per 8-6. Un paio di errori riporta in auge le avversarie, che guadagnano il vantaggio di sicurezza di 2 punti, aumentato a 3 grazie al lungolinea di Gray sul 14-17. Nicoletti entra su Decortes, ci pensano Jasper e Angelina a tenere il gioco, poi Nicoletti fa il punto del 19-19 e Veglia aggiunge l’ace del vantaggio. Busto Arsizio non ci sta e con Escamilla e Mingardi torna in vantaggio. Poi è proprio l’opposta ex Millenium a fare un’invasione e a regalare a Brescia il 24-23. Ci pensa Jasper a chiudere con un murone, proprio su Mingardi, sul 25-23. L’AVVIO del terzo set è da dimenticare: la difesa non funziona, le farfalle alzano il muro e non lasciano passare più nulla (3-7). Gennari e compagne difendono tutto, contrattaccano senza pietà e murano qualsiasi cosa: è 6-11. La situazione non migliora e la Millenium fatica a stare al passo, Botezat entra su Veglia e sul 7-16 Cvetnic sostituisce Angelina. Ma nella Valsabbina non gira davvero niente e le ospiti chiudono in scioltezza sul 16-25. Il quarto parziale pare continuare sugli stessi binari del precedente, con le varesotte che volano avanti sul 3-6 con un attacco più deciso, poi è Jasper a suonare la sveglia e a segnare il lungolinea del 5-6 e la diagonale del 6-7, dopo una giocata davvero combattuta. La Valsabbina continua ad inseguire ma rimane vicina trascinata da Angelina (19-20). Dopo il 21-22 di Jasper, però, la Valsabbina pasticcia a rete, Botezat sbaglia l’attacco del 21-24 e un’invasione di Decortes consegna la gara al Busto Arsizio sul 21-25. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
17
Lecce
15
Spal
15
Salernitana
14
Venezia
14
Chievoverona
14
Frosinone
13
Cittadella
11
Monza
10
Brescia
9
Pordenone
9
Cosenza
8
Reggina
7
Pisa
7
Reggio Audace
7
L.r. Vicenza Virtus
6
Ascoli
5
Virtus Entella
5
Pescara
4
Cremonese
3
Ascoli - Virtus Entella
1-1
Brescia - Venezia
2-2
Cittadella - Empoli
2-2
Frosinone - Cosenza
0-2
Lecce - Reggio Audace
7-1
L.r. Vicenza Virtus - Chievoverona
Pordenone - Monza
1-1
Reggina - Pisa
1-2
Salernitana - Cremonese
Spal - Pescara
2-0