Le reazioni

Il ministro Guerini: "Ottima operazione"

«Ottima operazione quella dei Carabinieri del Ros a tutela della sicurezza nel territorio». Così il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini appresa la notizia dell’arresto da parte dei Carabinieri del Ros dei responsabili dell’attentato incendiario avvenuto contro un hub vaccinale a Brescia lo scorso 3 aprile. Si tratta di un 51 e un 52enne, entrambi bresciani e del movimento no-vax, accusati di terrorismo. «La campagna vaccinale in corso è la via verso la normalità per questo va protetta e garantita. Il 29 aprile sono state somministrate 508.158 dosi di vaccino, la cifra più alta mai registrata finora. Questo arresto, avvenuto in pochissimo tempo, conferma le straordinarie capacità investigative dei Carabinieri, che si confermano presidio della legalità nel territorio, e della Magistratura, che ringrazio per l’incessante attività» ha concluso il Ministro.