la strategia

Con Grazioli e Kiki Lab più forze per crescere

Guardare al futuro determinati a crescere in un'attività per molti versi matura, declinandola in forma scientifica. «La quotazione sull'Aim è un punto di partenza, nei prossimi anni pensiamo di fare tanta strada», dice Diego Toscani. Due scelte, fatte prima del debutto a Piazza Affari, indicano concretezza e chiarezza di visione: la nomina di Michele Grazioli a consigliere di amministrazione e l'acquisizione del 100% di Kiki Lab - Ebeltoft Italy srl di Brescia Due, con la quale era attiva da 15 anni una proficua collaborazione.

Grazioli è un giovane imprenditore, tra i massimi esperti di Intelligenza artificiale applicata al Proactive Decision Making. Nella classifica (2019) Forbes Under 30 figura nella top 5 dei 100 giovani innovatori italiani più influenti. Laureato in Economia e Management alla Bocconi, è presidente e alla guida di Vedrai spa, startup innovativa che sviluppa piattaforme per migliorare il processo decisionale, amministratore unico del gruppo Divisible e gestore del fondo Mival Capital, che investe in Pmi ad alto potenziale. Kiki Lab è una società esperta in ricerca, formazione e servizi per il mondo retail, fondata da Fabrizio Valente, rimasto alla guida dell'azienda. L'acquisizione integra le competenze di Kiki Lab - Ebeltoft Italy ne perimetro di Promotica, che accresce il mercato di riferimento e si avvantaggia del carattere internazionale di Kiki Lab, unico membro italiano del consorzio mondiale Ebeltoft Group, fatto di 18 società di consulenza per il retail. A sua volta la dinamica società di ricerca e formazione condotta da Valente, beneficia dell'expertise e del potenziale commerciale di Promotica, consolidando ulteriormente la sua leadership nell'ambito della consulenza per la vendita al dettaglio.