Commessi 2019

28.10.2019

«Commessi
dell’anno», sono
numeri al top

Tutti i colori dei tagliandi per i «Commessi dell’anno»
Tutti i colori dei tagliandi per i «Commessi dell’anno»

Il vero applauso lo meritano i nostri lettori: da quando ha preso il via l’iniziativa dei «Commessi dell’anno» sono sempre stati in grado di esprimere un enorme entusiasmo. Che si esprime nel numero dei tagliandi consegnati: centinaia e centinaia, giorno dopo giorno, ogni giorno di più, dimostrando attaccamento alla maglia e di aver capito in maniera corretto lo spirito del contest. Che è quello di mettere in luce le tante piccole storie che costituiscono la realtà bresciana della categoria, di chi lavora, si impegna, costruisce giorno dopo giorno la storia della propria attività insieme ai colleghi. UNA SITUAZIONE che non può che far piacere a Bresciaoggi, pronto oggi ad annunciare una delle prossime scadenze, tra le più attese: martedì saranno pubblicate le prossime classifiche. Entro pochi giorni dunque si capirà chi è in testa nel settore maschile e in quello femminile, e chi si aggiudicherà anche il terzo bonus riservato ai leader delle graduatorie parziali: 200 punti in più che faranno soltanto piacere a chi sarà in grado di aggiudicarseli (va ricordato che chi si è già aggiudicato un bonus speciale, non può vincerne un altro) e che andranno a corroborare ovviamente anche la classifica generale. TAGLIANDI, tagliandi e ancora tagliandi allora: e chissà che con il giornale di domani possa arrivare un’altra sorpresa...Intanto c’è da dire che il lotto dei «superticket», sempre andati a ruba, si è completato in settimana con q uello da trenta punti, di colore viola, che è andato a fare compagnia a quello azzurro (10 punti), verde (20 punti) e rosso (50 punti), oltre a quello più familiare di tutti, arancione, in pagina tutti i giorni, e che vale un punto. Per i nostri lettori quello dello «sfoglio e ritaglio» pare ormai essere un appuntamento fisso, da fare ovviamente in negozio, insieme agli amici, a casa: un appuntamento che ogni giorno si rinnova in edicola dove, è bene ricordarlo, è anche possibile rivolgersi per prenotare copie in più di Bresciaoggi qualora ce ne fosse l’esigenza, magari in concomitanza con l’uscita dei coupon di alto valore. E allora, numeri alla mano, continua il successo dei «Commessi dell’anno»: fino al 3 dicembre, che sarà l’ultimo giorno per votare, la corsa resta apertissima, una battaglia serrata all’ultimo voto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1