Commessi 2019

02.12.2019

Da uno a cento:
«Commessi»
via a tutto gas

I commessi dell'anno
I commessi dell'anno

Fenomenali «Commessi dell’anno»: sono grandissimi i numeri del nostro contest che, partito lo scorso 13 settembre, ha saputo piano piano conquistare i bresciani. Da nord a sud, da est a ovest: tutta la provincia è stata coinvolta in questa lunga avventura che però adesso volge al termine. Viene anche un po’ di nostalgia a pensare che da mercoledì non ci sia più l’appuntamento quotidiano con il tagliando, ma tant’è: finchè ce n’è, viva il re, diceva qualcuno; e allora ci si concentri sull’ultimo appuntamento del contest, quello più importante, di maggiore qualità, di incredibile valore: quello che domani andrà a rappresentare il migliore epilogo possibile.


ECCO ALLORA in arrivo il tagliando da cento punti: sarà in prima pagina, come accaduto di consueto con i tagliandi «potenziati» lungo tutto il percorso dell’iniziativa di Bresciaoggi. Un tagliando che avrà un valore mai visto prima: e allora i «Commessi dell’anno» hanno accelerato a tutto gas, da uno a cento, dal valore del tagliando più piccolo, quello che tutti i giorni i nostri lettori hanno trovato in edicola, fino al più importante passando da quelli da 10, 20, 30 e cinquanta punti. Tutti con colori diversi, e tutti che hanno rappresentato appuntamenti imperdibili per i lettori che mano a mano si sono appassionati alla nostra iniziativa. Qualcuno ha cominciato la raccolta subito, altri ci hanno messo un po’ di più, altri ancora soltanto nel finale si sono messi sotto; ma adesso tutti sono chiamati allo sforzo conclusivo, per non vanificare quanto prodotto fino ad oggi. Il nostro contest, partito dal minimo, ha saputo raccogliere tantissimi consensi arrivando ai grandi numeri di adesso: e la conclusione di domani sarà quella migliore possibile, con Bresciaoggi che grazie al tagliando da 100 punti regalerà a tutti la possibilità di diventare «Commessi dell’anno».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1