20.11.2020

Mobilità e smart city: i nuovi trend di sviluppo

MOBILITÀ E SMART CITY: I NUOVI TREND DI SVILUPPO

In collaborazione con Università Bocconi. Il dialogo coinvolge Gabriele Grea, Direttore di GREEN all’Università Bocconi, e Stefano Sordelli, Direttore Future Mobility di Volkswagen Group Italia.

Gabriele Grea  «Il legame tra mobilità, ambiente ed energia è un legame forte e importante. La consapevolezza di questo legame ha portato ad una serie di azioni per garantire sia l'efficienza dei trasporti sia la tutela ambientale». «Il veicolo è un noto di tre reti: rete di mobilità, rete energetica e reti di comunicazione. Fondamentale andare verso una mobilità che sia sempre più integrata, sicura e sostenibile». 

Stefano Sordelli  «Ci siamo dati l’obiettivo di essere neutrali entro il 2050 per quanto riguarda le emissioni di CO2 in tutto il ciclo produttivo. Per arrivare a ciò, a livello industriale già tra 5-6 anni i nostri ingegneri penseranno a vetture a emissioni zero». «Nei prossimi anni - ha aggiunto Sordelli - il Gruppo Volkswagen investirà 35 miliardi di euro per la mobilità elettrica e quasi 30 per la digitalizzazione, perché l’auto del futuro sarà sempre meno fatta di metallo e sempre più di software». «I prezzi delle vetture elettriche si stanno allineando, stanno aumentando i punti di ricarica. Il Paese si sta allineando anche se non così velocemente alla tecnologia. In futuro avremo mezzi sempre più interconnessi».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1