16.09.2020 Tags: Brescia

Boutique del
gelato sul trono
con il re:è un trionfo totale

Iginio Massari premia Ilaria Ferrari della Boutique del Gelato.
Iginio Massari premia Ilaria Ferrari della Boutique del Gelato.

Una «Boutique» con il «re» nella vetrina più bella: è La Boutique del Gelato di Calvisano la gelateria vincitrice della sfida lanciata da Bresciaoggi lo scorso 25 giugno, durata fino al 31 agosto per quello che riguarda le votazioni e poi conclusa nella serata di ieri con il gran finale delle premiazioni al «Vita» di piazza Arnaldo in città. La gelateria del paese del rugby (e del Pallone d’oro visto il successo nelle due ultime edizioni della Calvina, prima con Alessandro Triglia e poi con Mattia Mauri) ha sbaragliato la concorrenza: quasi 150.000 i punti ottenuti quando il secondo in classifica, Francis di San Zeno, autore comunque di una prestazione da incorniciare, non è arrivato a 100.000; il podio è stato completato da Campi di Fragole di Ponte di Legno.

È STATO UN TRIONFO TOTALE dunque per la gelateria di Calvisano, ma è stato un successo totale per l’evento organizzato da Bresciaoggi, che ha avuto sempre vicino il nostro gruppo editoriale Athesis e la concessionaria pubblicitaria Publiadige: splendida e esclusiva la location, il «Vita» di piazza Arnaldo; ottima la compagnia e la qualità degli ospiti (d’altronde non si entra nelle migliori dieci gelaterie bresciane per caso) ma grande la sorpresa per tutti quando è entrato in scena l’ospite d’onore: il maestro dei dolci Iginio Massari. Una standing ovation per lui che è stato l’ingrediente magico per il successo della serata: «Ringrazio Bresciaoggi per l’invito e per questa bella iniziativa. Proprio ieri ero a Milano con i “magnifici 25” del panettone e adesso mi trovo qui con queste magnifiche dieci gelaterie. Peraltro mia mamma da piccolo mi ha immerso nella crema di gelato, come Obelix è stato immerso nella pozione magica: lui è diventato fortissimo mentre io...Comunque, andate avanti così, siete stati bravissimi, il risultato viene dal collettivo e voi avete dimostrato di sapercela fare».

INSIEME AL MAESTRO sul palco anche il vicedirettore di Bresciaoggi, Riccardo Bormioli, che ha speso soprattutto parole di ringraziamento «per la redazione che si è impegnata, per l’agenzia pubblicitaria Publiadige che ci supporta sempre, per la nostra colonna Annibale Molinari della segreteria che si è sobbarcato il conteggio di tutti i tagliandi, per voi che siete stati i veri protagonisti del nostro contest. Davvero l’applauso va condiviso con tutti». Poi spazio alla cerimonia di premiazione, con l’abilità del nostro Gian Paolo Laffranchi, vicecaposervizio del settore Sport e Cultura-Spettacoli di Bresciaoggi, nell’alternare sul palco tutte le gelaterie dalla decima alla quarta, sempre premiate da Iginio Massari; una corsa emozionante fino ad arrivare alle prime tre, che in classifica hanno in ogni caso staccato tutte le altre. Per un posto d’argento ce la fa Francis con pochissimo margine di vantaggio nei confronti di Campi di Fragole, ed è poi il turno della Boutique del Gelato che stravince e si prende la meritata passerella in una serata che ha regalato davvero un mondo di emozioni. Infine le foto di rito e i saluti, magari pensando già ad una prossima edizione che, nel caso, possa regalare a tutti i protagonisti un altro grande sogno. Anzi, un dolce sogno, quello che Bresciaoggi ha permesso di vivere a tutte le gelaterie bresciane che insieme ai lettori e ai propri clienti hanno costruito questo grande successo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Mario Mattei
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1