30.07.2020 Tags: Brescia

Il «paradiso»
del gusto che
delizia l’Alta Valle

Un punto vendita con lo spazio e tutto quanto serve per gustare il gelato artigianale di qualità
Un punto vendita con lo spazio e tutto quanto serve per gustare il gelato artigianale di qualità

Un piccolo angolo di Paradiso. È «La Gelateria» di Marcheno in Alta Valle Trompia gestita da Andrea Belloni con la collaborazione dei familiari. È piccolo, perché c’è spazio solo per il banco-frigo e per il freezer delle torte mentre il gelato si gusta fuori dal negozio. È un angolo, collocato al termine di una palazzina che fiancheggia la statale che serve la Valle salendo verso il Maniva. Ed è il «paradiso» (del gusto) perchè chiunque si fermi, sia residente in paese o di passaggio durante il weekend, e assaggia questo gelato artigianale, ne resta talmente deliziato che non può fare altro che decidere di tornare.

ANDREA BELLONI gestisce La Gelateria da meno di due anni (a dicembre festeggerà il secondo anniversario) e le soddisfazioni sono state subito incredibili. L’apertura in pieno inverno è stata una sfida, ma contava sicuro sulla propria esperienza: tornava, dopo vari anni di reparto macelleria nel supermercato del paese, a svolgere il suo «vecchio impiego», forte anche della formazione giovanile presso una scuola alberghiera della città. Infatti aveva gestito con il fratello dal 2000 al 2006 un altro locale marchenese in cui produceva gelato ma che era anche bar, il Tropical, dietro la stazione di servizio locale. La decisione di cambiare: «Le gelaterie vendono ormai il loro prodotto estate e inverno, mi sembrava fosse una buona idea “riprovare” in questo punto della Valtrompia che resta al margine rispetto alla bassa e media valle ma che conta su un buon bacino di utenti oltre che ai bresciani e i turisti che si muovono verso i vari itinerari montani durante tutto l’anno». E la scelta del locale? Un piccolo ambiente all’altezza in via Martiri dell’Indipendenza, al civico 2 ( che prosegue via Zanardelli, ovvero la statale valtrumplina) in pieno centro, punto strategico di passaggio in Valle, che ospitò per anni la fiorista del paese, la «Dina». Ma che ancor prima di essere un negozio di fiori nei primi anni ‘60 era gestito dalla famiglia di Angelo Fausti, fruttivendolo e produttore di gelato a base di frutta fresca. Andrea arriva in negozio alle 6.30 del mattino e nel laboratorio sul retro inizia a creare i vari gusti, i classici e quelli «speciali» : il «Pralinone» a base di latte di mandorla, miele nostrano, pistacchio e torrone e la «Delizia» elaborato con crema di vaniglia, biscotto, amarena e spumiglia. Il più amato dai bambini è il gusto alla Nutella. Gettonatissime anche le torte al gelato.

«CLIENTI INIZIALI - spiega il titolare - sono stati gli abitanti del paese, ma il giro si è subito allargato fino ad avere il sabato e la domenica il pieno di chi è di passaggio in valle, cittadini o turisti, che vanno alla ricerca del refrigerio delle zone montane o frequentano la stazione sciistica del comprensorio del Maniva». Come tutti anche Andrea ha avuto un leggero calo di produzione durante il lockdown, ma con l’asporto ha lavorato comunque in maniera soddisfacente. La Gelateria ha una pagina Facebook. «Ma uso più whatsapp ( che risponde al numero 320 7931345) come passaparola, posto piccoli annunci, le offerte legate ad eventi particolari oppure semplici foto del frigo con le torte», spiega Andrea. Che ne approfitta per ringraziare i suoi clienti: è molto soddisfatto di continuare a ricevere coupon, una conferma spontanea del fatto che il suo lavoro e la sua gestione sono davvero riconosciuti e apprezzati. •

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Barbara Bertussi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1