'Raya e l'ultimo drago', il nemico sembra una pandemia