Esperti concordi per la terza dose a tutti, ma non subito

La variante Delta predominante nel mondo