Per molti ragazzi l'isolamento e' cominciato con la pandemia, per altri c'e' sempre stato

"Up-prezzami", campagna di Save the childre a sostegno delle vittime degli stereotipi