Primarie Pd, Calenda fa lo scrutatore al gazebo: "Questa è vera democrazia, non la piattaforma Rousseau"

C'é anche Carlo Calenda, come promesso, tra gli scrutatori ai gazebo del Pd in pieno centro a Roma dove dalle 8 alle 20 saranno accolti iscritti al partito e non che vorranno votare per il nuovo segretario. L'ex Ministro per lo Sviluppo Economico ha scelto come cornice Piazza del Popolo: "Non facevo lo scrutatore da quando avevo 15 anni e mi sto divertendo molto. Stiamo andando bene, stiamo macinando", dice Calenda ai cronisti. "Questo è il momento della vera democrazia, non quella della piattaforma Rousseau", afferma, rivolgendosi ai Cinque Stelle. "Qui le persone le guardi in faccia, non c'è una Srl che comanda un partito". Video di Camilla Romana Bruno