Arrestato per spaccio a Mantova 20enne residente nel Bresciano

Trovato in possesso di circa 6 chili di hashish e un chilo di marijuana

 I Carabinieri del Nucleo Operativo di Castiglione delle Stiviere, coadiuvati dal nucleo Cinofili di Orio Al Serio, intervenuti con il loro cane Grom, hanno arrestato in flagranza di reato un ventenne residente nel Bresciano con l'ipotesi accusatoria ritenuta  di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari di via Torquato Tasso, dovendo dare esecuzione ad un decreto del Tribunale di Mantova, che prevedeva l’attuazione di misure cautelare di divieto di dimora nella Provincia di Mantova, durante le previste perquisizioni hanno, anche mediante l’ausilio del cane Grom, rinvenuto nascosto all’interno dell’autovettura in uso all’arrestato ed all’interno della sua dimora, cellophane trasparenti contenenti circa 6 chili  di hashish e 1 chilo  di marijuana. Il ventenne  è stato accompagnato presso la casa circondariale di Brescia in attesa di giudizio del Gip, che ha frattanto convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare in carcere, così come richiesto dalla dipendente Procura della Repubblica.

Suggerimenti