L'INAUGURAZIONE

Iginio Massari
e i suoi dolci
sbarcano a Verona

Inaugurata ieri la nuova pasticceria nella città scaligera
Iginio Massari  nella nuova pasticceria
Iginio Massari nella nuova pasticceria
Iginio Massari  nella nuova pasticceria
Iginio Massari nella nuova pasticceria


Le delizie di Iginio Massari sono sbarcate a Verona dove il pasticcere bresciano più famoso d’Italia ha aperto il suo nuovo punto vendita. Dopo Brescia,  Milano e Torino,  ha deciso di aprire anche nella città di Giulietta e Romeo in corso Sant’Anastasia. «Diciamo che Verona fa parte della mia storia già da quando ero giovane e lavoravo per una nota azienda dolciaria - la Bauli - e questo luogo è pieno di cultura, musica, arte e turisti, con Giulietta e Romeo è la città dell’amore e ce ne siamo innamorati anche noi». Quello di Iginio Massari è  un brand che conta 150 persone e ormai è diventato un punto di riferimento non solo in Italia ma anche a livello internazionale. «Nessun segreto in realtà», ha spiegato Massari, «ma solo tanta competenza, scelta delle materie e cura dei dettagli, la gente deve sentirsi soddisfatta e noi puntiamo a prenderla per la gola».   Un’attesa che dura da mesi con tantissimi appassionati che si erano scatenati dopo la notizia che il grande pasticcere avrebbe aperto anche a Verona. Salvo poi rimandare tutto a causa del Covid. «Dovevamo arrivare a maggio, siamo un po’ in ritardo ma abbiamo deciso di provarci nonostante il periodo», il pensiero di Massari che poi ha svelato il progetto di un dolce dedicato alla città scaligera.