IL BOLLETTINO

Covid, tasso di positività stabile al 2,3%. Nel Bresciano altri 136 nuovi casi

Con quattrocento nuovi casi Covid in più nelle ultime 24, la Lombardia chiude questo mercoledì 12 maggio con 1.198 contagi, prima in Italia seguita da Campania (1.127) e Piemonte (774). Ma in regione continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-6) e nei reparti (-115).

Sono stati circa 17mila più di ieri i tamponi eseguiti:  50.658 tamponi (di cui 31.957 molecolari e 18.701 antigenici) con un tasso di positività invariato, pari al 2,3%. I guariti/dimessi sono 2.027. I dati di oggi: - i tamponi effettuati: 50.658 (di cui 31.957 molecolari e 18.701 antigenici) totale complessivo: 9.968.164. Dei 1.198 nuovi casi positivi:  93 lo erano "debolmente". In aumento i guariti/dimessi:  747.841 (+2.027), di cui 3.004 dimessi e 744.837 guariti

Calano i pazienti in terapia intensiva: 448 (-6)  e  i ricoverati non in terapia intensiva: 2.441 (-115)

Per quanto riguarda i decessi, oggi in regione se ne sono registrati altri 36 (di cui 4 nel territorio di Ats Brescia e 2 in Valcamonica) per un totale di  33.271 vittime dall'inizio della pandemia. 

I nuovi casi per provincia: Milano: 362 di cui 141 a Milano città; Bergamo: 82; Brescia: 136; Como: 85; Cremona: 42; Lecco: 33; Lodi: 8; Mantova: 73; Monza e Brianza: 96; Pavia: 63; Sondrio: 25; Varese: 163.  

SPEDALI CIVILI

L’Asst Spedali Civili conferma, nell’ultima settimana, la riduzione del numero di ricoveri di pazienti positivi Covid: ieri 126 posti letto occupati, oggi 117 i di cui 17 pazienti  in terapia intensiva. Riduzione degli accessi con il virus anche al Pronto Soccorso: ieri sono stati 4 con un incremento dei pazienti non Covid (157)