Covid: altri 2.504 morti in Brasile, superata quota 482 mila

Prosegue tendenza al rialzo nel Paese secondo i dati ufficiali
(ANSA) - SAN PAOLO, 11 GIU - Il Brasile ha registrato altri 2.504 morti e 88.092 ulteriori casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il numero totale di decessi e contagi rispettivamente a 482.019 e 17.210.969, secondo il Consiglio nazionale dei segretari alla salute (Conass). Il nuovo bollettino continua a confermare la tendenza al rialzo nel Paese, in quanto rappresenta un aumento dei numeri registrati nello stesso giorno della scorsa settimana, quando si registrarono 1.682 vittime e 83.391 nuovi contagi. La media mobile dei contagi negli ultimi sette giorni è tornata a salire a 58.214 (era 57.542 mercoledì), così come quella dei decessi, che è a 1.804. Il tasso di letalità rimane al 2,8% e il tasso di mortalità è salito a 229,4 ogni 100mila abitanti. Sempre secondo Conass, lo Stato di San Paolo continua ad avere il numero più alto di casi e decessi, rispettivamente con 3.405.481 e 116.693. Il tasso di letalità più alto, però, è nello Stato di Rio de Janeiro, con il 5,8%, seguito da San Paolo con il 3,4% . Tra gli altri Stati più colpiti dalla pandemia ci sono anche Minas Gerais, Rio Grande do Sul, Paraná e Bahia. (ANSA).
XCL-ZCC