Fine effetto Covid, a New York affitti aumentano fino al 70%

Gli sconti della pandemia sono terminati
(ANSA) - NEW YORK, 15 SET - L'era della pandemia è finita e i prezzi degli affitti a New York tornano a correre con aumenti fino al 70%. Lo scorso anno con il Covid che ha chiuso la Grande Mela, molti proprietari di case hanno offerto forti sconti per attirare affittuari, in una mossa che ha spinto molti a scegliere appartamenti più grandi a prezzi convenienti. Con la riapertura ora però il trend si è invertito e i contratti sono rivisti al rialzo, con aumenti del 50, 60 o 70% soprattutto nelle aree più richieste. (ANSA).
DRZ