Turismo

Turismo: Milano tra le città più visitate dai turisti di tutto il mondo

By Athesis Studio

Milano, con il suo fascino cosmopolita e la sua ricca offerta culturale, ha vissuto negli ultimi anni un vero e proprio boom turistico, consolidando la sua reputazione come una delle città più visitate d’Italia da turisti di tutto il mondo.

Infatti, secondo i dati registrati dalla questura, nel 2023 Milano ha registrato un +25% di presenze rispetto al 2022, numeri importanti che mostrano come questa città si confermi una delle protagoniste delle vacanze di quest’anno. Questo fenomeno ha trasformato il volto del capoluogo meneghino, generando una nuova vitalità e contribuendo in modo significativo alla sua economia.

Il successo del servizio di deposito bagagli a Milano

Così come è in crescita il numero di turisti che scelgono di visitare Milano, allo stesso modo sono in crescita le richieste per il servizio di deposito bagagli, particolarmente utile per muoversi liberamente tra le bellezze della città senza portare con sé oggetti ingombranti.

Infatti, per iniziare la visita del capoluogo meneghino ancora prima di effettuare il check-in in hotel e ottimizzando così i tempi, è opportuno lasciare i propri bagagli in un luogo sicuro, per poi passarli a riprendere al termine della passeggiata.

A questo proposito, è possibile guardare ai depositi bagagli a Milano selezionati da Bounce, piattaforma che collabora con partner verificati, che sono dislocati in tutta la città: in questo modo è possibile lasciare le valigie al sicuro nell’area di proprio interesse fin quando se ne ha bisogno.

I musei più apprezzati dai visitatori

Milano, una città ricca di cultura e arte, ospita diverse istituzioni e spazi espositivi che raccontano la sua storia, la sua evoluzione e la sua identità artistica. Tra questi, la Galleria d'Arte Moderna, la Casa Museo di Manzoni, il Museo del Risorgimento e il Museo Civico di Storia Naturale rappresentano tappe fondamentali per chiunque desideri approfondire la conoscenza di questa metropoli italiana.

La Galleria d'Arte Moderna di Milano, tra le più visitate dai turisti, è situata all'interno di Villa Reale, un magnifico edificio neoclassico che da solo vale la visita. All'interno, la collezione spazia dall'arte neoclassica a quella del Novecento, offrendo un'ampia panoramica sulle correnti artistiche che hanno attraversato l'Italia e l'Europa in questo arco temporale. Opere di artisti come Hayez, Segantini e Boccioni sono solo alcune delle perle che si possono ammirare, permettendo di percepire l'evoluzione del gusto e dello stile artistico nel tempo.

La Casa Museo di Manzoni, situata nel cuore della città, è un luogo intimo e ricco di storia che attira l’interesse dei visitatori. Questa dimora del XIX secolo fu la residenza di Alessandro Manzoni, uno dei più grandi scrittori italiani. La casa è stata conservata quasi intatta, con gli arredi dell'epoca e una raccolta di cimeli che permettono di immergersi nella vita quotidiana e nel mondo culturale di Manzoni. È una visita che si rivela particolarmente toccante per gli amanti della letteratura e della storia italiana.

I turisti che scelgono di visitare Milano restano affascinati anche dal Museo del Risorgimento, che offre una profonda immersione nel periodo storico dell'unità d'Italia, attraverso una ricca collezione di documenti, oggetti d'epoca e opere d'arte.

Infine, il Museo Civico di Storia Naturale, che ogni anni registra un numero sempre maggiore di visitatori, ed è uno dei più antichi e importanti musei del suo genere in Italia, offre un'esperienza affascinante attraverso la biodiversità e la geologia.

Visita della Milano Sotterranea

La Milano Sotterranea è un universo affascinante e misterioso che si snoda nel sottosuolo della città, una rete di gallerie, cunicoli e ambienti nascosti che raccontano storie antiche e segrete. Questi luoghi, spesso ignorati o dimenticati, sono testimoni silenziosi di epoche passate, di eventi storici e di trasformazioni urbane ed è per questo che sono sempre di più i turisti che scelgono di visitarla.

Uno degli aspetti più interessanti della Milano Sotterranea è la presenza di antiche rovine romane, vestigia della Milano imperiale che un tempo sorgeva in quest'area. Le fondamenta di edifici, strade e strutture dell'epoca romana sono ancora visibili in diversi punti della città, sebbene molte di esse siano nascoste sotto i livelli stradali moderni. Alcuni scavi archeologici hanno portato alla luce questi resti, permettendo di ricostruire, seppur in parte, l'aspetto e la struttura della Mediolanum romana.

Oltre alle rovine romane, il sottosuolo milanese ospita anche una serie di canali e corsi d'acqua artificiali, alcuni dei quali risalgono al Medioevo. Questi canali, noti come "navigli", erano un tempo utilizzati per il trasporto di merci e persone, e hanno giocato un ruolo cruciale nello sviluppo economico e commerciale della città. Oggi, gran parte di questi canali è stata interrata o deviata, ma rimangono ancora tracce visibili e percorsi sotterranei esplorabili.

Anche i rifugi antiaerei costruiti durante la Seconda Guerra Mondiale fanno parte della Milano Sotterranea. Questi spazi, scavati nel sottosuolo per proteggere la popolazione dai bombardamenti, sono un tuffo nella storia recente, un promemoria tangibile dei tempi di conflitto e delle difficoltà vissute dalla città e dai suoi abitanti.