Festival del futuro

Montan: «Proviamo a descrivere i grandi temi del futuro con anticipo»

L'ad del Gruppo Athesis introduce il Festival del Futuro
Matteo Montan, ad Gruppo Athesis, al Festival del Futuro
Matteo Montan, ad Gruppo Athesis, al Festival del Futuro
Festival del Futuro 2022 - Montan

Matteo Montan, amministratore delegato del Gruppo Athesis, ha fatto gli onori di casa al Festival del Futuro iniziato oggi, 24 novembre, in Gran Guardia, spiegando il senso dell'iniziativa giunta alla quarta edizione: «Questo è un futuro che parte da lontano, insieme a un gruppo di amici, con l'obiettivo di provare a descrivere i grandi temi del futuro con anticipo, con linguaggio comprensibile ma anche con una grande profondità. L'idea è quella di rivolgersi all'audience che è quella caratteristica del nostro gruppo editoriale, giovani, nuove generazioni, imprenditori e famiglie, trattando temi che riguardano tutti noi che vanno dall'ambiente all'energia, dalla finanza all'economia, dal food alla cultura, tutti aspetti che riguardano la nostra vita di oggi, ma soprattutto quella di domani»