«Sembrano i baffetti di Hitler». Amazon cambia in fretta e furia il logo della app

A sinistra il logo che ha fatto discutere e a destra il nuovo logo (Foto Bbc)
A sinistra il logo che ha fatto discutere e a destra il nuovo logo (Foto Bbc)

Amazon ha è stata costretta a cambiare in tutta fretta il logo della sua app dopo che in molti sui social media hanno detto che l’immagine scelta faceva pensare ai «baffetti» di Adolf Hitler. Lo riporta la Bbc.
Sulla app lanciata a gennaio figurava un pezzetto di nastro adesivo blu frastagliato, sopra al caratteristico «smile» di Amazon. Le scanalature, secondo alcuni, facevano pensare ai caratteristici baffi del dittatore nazista. trasformando la app in un «Hitler di cartone». Adesso è stato sostituito con un nastro sempre blu con una piccola piega, invece che frastagliato. Prima di queste il logo della app del gigante della distribuzione era rappresentato da un carrello della spesa sotto alla scritta Amazon.
Il nuovo design riproduce il classico pacco marrone di Amazon, con il "sorriso" e il nastro blu. «Abbiamo progettato la nuova icona per suscitare attesa, eccitazione e gioia quando i clienti fanno shopping sui loro telefoni, proprio come quando vedono le nostre scatole sulla soglia di casa», ha detto Amazon alla Bbc spiegando di aver testato la app in diversi Paesi prima di decidere di cambiare il logo.
Secondo gli esperti di comunicazione il volto di Hitler è così riconoscibile e così impresso nella nostra mente che non è raro «vederlo» in oggetti inanimati. Nel 2011 è diventata virale la foto di una casa di Swansea, in Galles, che somigliava al Fuhrer. Nel 2016 un uomo della provincia di Manchester pubblicò la foto del suo nuovo passaporto dicendosi «inorridito» dal fatto che nella foto assomigliava moltissimo ad Hitler.