Tornano le «100 Note in Rosa», musica e degustazioni di Chiaretto e Monte Veronese

di Camilla Madinelli
.
Al via «100 note in rosa» con il Chiaretto e il Monte Veronese
Al via «100 note in rosa» con il Chiaretto e il Monte Veronese
Al via «100 note in rosa» con il Chiaretto e il Monte Veronese
Al via «100 note in rosa» con il Chiaretto e il Monte Veronese

Parte giovedì 23 giugno la terza edizione di “100 Note in Rosa”, la rassegna musicale con oltre 100 concerti live di artisti giovani ed emergenti che coinvolgerà wine bar e ristoranti di Verona, del lago di Garda e di altre zone della provincia (QUI il programma. Grande protagonista il Chiaretto di Bardolino, il vino rosa della sponda orientale del lago di Garda leader italiano del settore, accompagnato durante gli aperitivi dal formaggio Monte Veronese per dare vita a un abbinamento enogastronomico all’insegna della territorialità. Non per niente la rassegna è ideata e promossa dal Consorzio di tutela del Chiaretto e del Bardolino e dal Consorzio del formaggio Monte Veronese Dop.

Darà il via alla rassegna, alla Tenuta San Martino di Legnago, l’evento “È gradito l’abito rosa” per dare il benvenuto all’estate e scoprire le migliori espressioni del Chiaretto: buffet a partire dalle 19.30, con partenza in contemporanea della musica dal vivo; alle 20 masterclass dedicata alle grandi annate di Chiaretto di Bardolino a confronto con alcuni rosé francesi.

Gli eventi di “100 Note in Rosa” sono in programma tutta l’estate con una coda nel primo autunno. I musicisti interessati a esibirsi possono inviare la candidatura a DOC Servizi di Verona, alla quale è affidata la direzione artistica della manifestazione e che, assieme a Studioventisette, supporta i locali nella realizzazione delle serate. Infine, quest’anno la rassegna è parte integrante del programma del Mura Festival di Verona, dove il Chiaretto di Bardolino sarà il protagonista dell’appuntamento domenicale a San Bernardino con gli “Aperitivi musicali al tramonto”.