Le bollette sono in linea con le norme

di Ufficio stampa A2A

Gentile direttore, ringraziamo don Francesco Ferrari, parroco di Santa Maria della Vittoria, e il gruppo di condòmini di San Polo per le lettere di questi giorni, che ci consentono di spiegare alcuni aspetti della fatturazione che possono risultare utili anche ad altri utenti del servizio di teleriscaldamento. Gli elementi riportati in fattura sono in linea con la normativa di settore e definiti dall’autorità di regolazione nazionale. Ogni mese viene fatturata la lettura di saldo, se presente, e la lettura di acconto generata alla data di emissione della bolletta. Il consumo di acconto viene poi conguagliato alla prima lettura di saldo. In alternativa il cliente può comunicare l’autolettura tramite i canali messi a disposizione dalla Società e indicati in fattura. È inoltre a disposizione degli utenti un servizio di «aiuto alla lettura» della fattura, presente sul sito internet https://www.a2acaloreservizi.eu/supporto-contatti/leggere-bolletta o telefonando al numero verde 800.912.198. Cogliamo l’occasione per riepilogare, a beneficio dei lettori, tutti i canali di contatto: online compilando l’apposito form sul sito www.a2acaloreservizi.eu; per posta ordinaria indirizzata ad A2A Calore e Servizi in via Alessandro Lamarmora, 230, 25124 Brescia; per telefono al numero verde gratuito da rete fissa 800 912 198 o al numero 030 5585015 da cellulare con costi variabili in funzione dell'operatore (lunedì - venerdì 8.30 - 17.00); infine allo Sportello Clienti in via Alessandro Lamarmora, 230 a Brescia (lunedì-venerdì 8.15 - 13.00 / 14.00 - 15.30), dove si può prenotare anche l’appuntamento. Segnaliamo altresì il numero verde del Pronto intervento teleriscaldamento 800 933 387, tutti i giorni dell’anno 24 ore su 24. Ricordiamo che gli stessi sono presenti anche in un box ben visibile nella prima pagina della bolletta. Ufficio stampa A2A Brescia

Suggerimenti