Un dolore che riporta all’anno zero

Egregio direttore, con profondo dolore mi unisco alle famiglie di Luca, Vittorio e Mustapha, caduti in Congo per far valer gli ideali, che non hanno confini e limiti, che non hanno un eguale: La giustizia, la libertà e la pace. (E ancora echeggia nel vento del Congo, la bandiera a mezz'asta). Ho percepito lo stesso dolore di quando scrissi sui tredici eroi di kindu. Quest'anno sarebbe stato il 60° anniversario e invece la stessa storia, nella stessa terra, ha ridestato i fantasmi d'ansia e dolore e il male nel bene ha preso il sopravvento riportandomi di nuovo indietro, all'anno zero. Flavio Trevisani Moniga del Garda