CHIUDI
CHIUDI

01.07.2020

Centri estivi, una spinta per ripartire di slancio

Il Comune di Travagliato ha stanziato 160mila euro per sostenere le famiglie dei bambini che frequentano i centri estivi promossi dall’oratorio San Michele, dalla cooperativa Pa.sol, dalla materna parrocchiale, dall’Usd, dalla Virtus Aurora, dall’associazione Questioni di voce e dalla New Tennis School. «Si tratta di un incentivo ad iscrivere ai campus i ragazzi che potranno tornare così a socializzare con i loro amici e compagni in assoluta sicurezza», spiega il sindaco Renato Pasinetti. Cinquecento i posti disponibili per i bambini d’età compresa tra 0 e 14 anni, con una frequenza fino a sei settimane nel periodo compreso tra giugno a settembre. Per ottenere l'agevolazione economica le famiglie dovranno accedere al sito del Comune e prenotare il bonus per i propri figli che arriva ad un massimo di 400 euro per bambino e che saranno sufficienti, nella maggior parte dei casi, ad abbattere totalmente la retta per tutto il periodo, ha fatto sapere il sindaco. Le domande devono essere presentate entro il 14 luglio. •

P.TED.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1