CHIUDI
CHIUDI

24.11.2020

Davanti al bancomat sfugge alla rapina del «baby» branco

Il fuoristrada vandalizzato
Il fuoristrada vandalizzato

Accerchiato e minacciato da un gruppo di ragazzini dopo aver prelevato del contante da bancomat. È ancora avvolto dal mistero il tentativo di aggressione avvenuto sabato sera in via Francesco Petrarca a Calcinato. UN 30ENNE È stato circondato con fare minaccioso da sette giovanissimi mentre attorno alle 18 stava effettuando un’operazione al bancomat dell’Unicredit. A quanto pare la gang aveva intenzione di farsi consegnare le banconote appena prelevate, ma la reazione della vittima che ha cominciato a gridare invocando aiuto ha messo in fuga gli aggressori. Carabinieri e Polizia locale stanno cercando di risalire ai responsabili del gesto passando in rassegna le immagini delle telecamere della rete di videosorveglianza della banca e del Comune. Gli investigatori cercano un nesso tra l’aggressione sfumata e il raid vandalico avvenuto poche ore dopo nel centro di Calcinato dove una Jeep Renegade è stata sfregiata sulla fiancata sinistra con un oggetto contundente usato anche per lesionare il vetro anteriore. Un danno di circa 3 mila euro per il mezzo di trasporto che si trovava parcheggiato nel piazzale a fianco dell’ex ristorante Boschina. POCHI DUBBI sul fatto che si sia trattato di un raid vandalico. Anche in questo caso l’esame dei video girati dalle telecamere di videosorveglianza potrebbe aiutare i carabinieri a risalire ai responsabili dei danneggiamenti del fuoristrada. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1