CHIUDI
CHIUDI

12.01.2021

Famiglie povere in trincea La generosità collettiva finanzia i pacchi alimentari

Nel fine settimana consegnati altri 45 pacchi di sussistenza
Nel fine settimana consegnati altri 45 pacchi di sussistenza

Le nuove povertà dilagano e fenomeno sembra colpire sempre di più fasce sociali insospettabili. Raggiungere ogni piega del bisogno non è facile, anche perchè spesso molte persone per una forma di pudore e vergogna non si rivolgono alle istituzioni per ottenere una mano. In questo contesto diventa strategica la diffusione dei pacchi alimentari per le famiglie in difficoltà. Grazie alle donazioni ricevute da Caritas, Cirfood e aziende locali e all’iniziativa della Spesa Sospesa gestita in collaborazione con i negozi di Collebeato, nell’ultimo fine settimana sono stati distribuiti 45 pacchi di sussistenza a famiglie residenti in paese in stato di indigenza temporanea a causa della crisi economica scaturita in seguito alla pandemia. Pasta, riso, latte, zucchero, biscotti, scatole di legumi, passata di pomodoro, scatolette di tonno, olio, salumi, farina sono i principali generi alimentari utilizzati nella composizione dei pacchi. «RINGRAZIAMO tutte le persone che hanno partecipato con piccole o grandi donazioni, rendendo così possibile tale iniziativa - hanno sottolineato i promotori dell’iniziativa in occasione della consegna -. Un grazie speciale ai volontari che hanno dedicato il loro tempo per la preparazione e per la distribuzione dei pacchi». L’iniziativa aveva commosso numerosi destinatari anche prima del Natale quando oltre al pacco spesa i volontari hanno consegnato alcune confezioni regalo preparate dalle associazioni che avevano aderito al progetto Scatole di Natale. Associazioni e privati generosi ancora una volta affiancano il Comune per fronteggiare le difficoltà delle famiglie finite nella morsa delle nuove povertà. © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.BEN
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1