CHIUDI
CHIUDI

17.01.2020

Geo-social anti inquinamento

A Borgosatollo nasce una piattaforma digitale per l’ambiente
A Borgosatollo nasce una piattaforma digitale per l’ambiente

Raccogliere, analizzare e condividere con la cittadinanza i dati sull’ambiente. È lo scopo del progetto che verrà presentato domani mattina dalle 10 alle 12 in municipio a Borgosatollo. Tutto ruota attorno all’installazione di una centralina di rilevazione dell’aria, acquistata grazie al contributo di 18 aziende sponsor del territorio, e all’allestimento di una piattaforma web che consentirà ad amministratori, cittadini e imprese di «dialogare» sulle potenziali fonti di inquinamento. Attraverso il sito sarà possibile conoscere i siti produttivi, agricoli e residenziali ad alto impatto ambientale e segnalare rilevazioni in ordine a molestie olfattive e fumi. L’amministrazione civica potrà comunicare, oltre ai dati della centralina, ogni altra iniziativa a tema ambientale. Infine verrà attivato un Osservatorio Civico: dalle prossime settimane tutti potranno candidarsi a far parte di questo gruppo che lavorerà durante l’anno su progetti di tipo ambientale, partendo dall’analisi dei dati della piattaforma. «Lavorare a favore dell’ambiente per una Amministrazione comunale di piccole-medie dimensioni non è semplice - ammette l’assessore all’Ecologia Elisa Chiaf -. Cambiare i comportamenti della popolazione, affinché sia più sensibile alla tematica ambientale, è la strada che abbiamo deciso di perseguire con incisività a Borgosatollo. Il progetto che verrà presentato domani va proprio in questa direzione: prima di tutto conoscere il nostro ambiente e comprendere che ogni azione personale ha un impatto importante, quindi cercare di migliorarlo definendo gli obiettivi raggiungibili attraverso l’Osservatorio Civico». •

C.REB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1