CHIUDI
CHIUDI

29.03.2019

Auguri aeronautica:
Ghedi spalanca
le porte

C’erano almeno 1500 persone entusiaste, ieri, ad animare la festa di compleanno dell’aeronautica militare ospitata dall’aerobase di Ghedi. Visite programmate delle scuole a parte, era da parecchio tempo che la base non apriva le porte indistintamente ai cittadini; così molti hanno colto l’occasione per oltrepassare i cancelli e per far vivere una giornata speciale a figli e nipoti. Cristina Zanca da Salò ha portato la piccola Sofia a vedere dove lavorava il nonno. Altri si sono tuffati nei ricordi avendo svolto qui il servizio militare; come Alberto Bonassa, che dopo 40 anni è tornato con emozione alla sua gioventù. Qualcuno voleva solo vedere una base dall’interno non immaginando che fosse «grande come un paese».

LA MATTINA è iniziata con l’alzabandiera alla presenza dei sindaci del territorio, delle associazioni d’arma della provincia e delle scuole dei paesi vicini. Poi l’ingresso è stato aperto a tutti, a partire dai 500 che già premevano dall’accesso di via Castenedolo. Visitatori che hanno potuto vedere da vicino un Tornado, un veicolo antincendio Dragon, un automezzo Lince e un gettonatissimo «mock up», ovvero un troncone di Tornado in cui sedersi per qualche momento al posto del pilota e del navigatore. Infine gli stand del servizio meteo e per l’arruolamento. «Con questa iniziativa abbiamo avvicinato i cittadini allo Stato e alle sue istituzioni - ha ricordato il comandante del Sesto Stormo, colonnello Luca Maineri -, contribuendo a far crescere il senso civico». Infine una annotazione: quella di una visitatrice giunta da Collio che avrebbe «ammirato volentieri anche i piloti se ci fossero».

Milena Moneta
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1