CHIUDI
CHIUDI

04.08.2020

«Hai dato la fiducia ai giovani»

Franco Stringhini aveva 54 anni
Franco Stringhini aveva 54 anni

La morte del sindaco di Gambara Franco Stringhini avvenuta domenica mattina ha suscitato sentimenti di tristezza, cordoglio, sgomento, vicinanza con i famigliari. È toccato al vice sindaco Simone Gibellini dare con profondo dolore ufficialmente la tremenda notizia sul sito internet e Facebook del Comune di Gambara. Anche il parroco don Luciano Macchina al termine della messa delle ore 10, ha informato i fedeli del grave lutto che ha colpito i famigliari e tutta la comunità gambarese. Domenica in paese non si parlava d’altro, ed in molti hanno inevitabilmente accostato la scomparsa a soli 54 anni (avrebbe compiuto i 55 il prossimo 10 agosto) di Franco Stringhini, con l’altro lutto «istituzionale» avvenuto solo pochi mesi fa: la scomparsa il 23 aprile scorso del suo predecessore Ferdinando Lorenzetti, ucciso a 61 anni dal coronavirus. Toccante il ricordo su Fb di un giovane consigliere comunale della lista civica di centrodestra «Obiettivo Comune» con la quale Stringhini aveva vinto le elezioni nel maggio dello scorso anno: «Una preparazione chirurgica ad ogni argomento che trattavi, mista ad un tono pacato, deciso e fermo, senza mai avere il bisogno di uscire dalla righe. La tua fiducia nei nostri confronti è l’eredità che ci lasci, è stato con te infatti che circa un anno fa, siamo potuti entrare nel vivo dell’amministrazione. Perché per primo hai scommesso sulle potenzialità di ragazzi giovani, con zero esperienza, ma con grande spirito di volontà». La legge affida ora al giovane vice sindaco Simone Gibellini la responsabilità di proseguire nell’attività amministrativa. Gambara tornerà alle urne nella primavera del prossimo anno. Intanto tutte le manifestazioni in programma per la festa della Madonna della Neve, sono state annullate in segno di lutto, e lo stesso è stato deciso dagli organizzatori dell’Arci e del Pd per la «Festa Arcobaleno» in programma dal 7 al 9 agosto. Il funerale è in programma domani mattina alle ore 9,30, proclamato il lutto cittadino: al cimitero verrà accompagnato dalla moglie Andreina Pizzini con i due figli Chiara e Luca, la mamma Alba, i fratelli Mauro e Marco e sicuramente numerosi cittadini. •

G.B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1