CHIUDI
CHIUDI

19.05.2019

I gettoni di consigliere devoluti ai Servizi sociali

Il consigliere Paolo Rossi
Il consigliere Paolo Rossi

Il Movimento Cinque Stelle di Montichiari ha optato per una campagna elettorale all’insegna della sobrietà. Spese di promozione ridotte all’osso per il candidato sindaco Cristian Grezzi. Una decisione in linea con la filosofia dei grillini. Il consigliere comunale del M5S Paolo Rossi, per esempio, ha deciso di devolvere tutti gettoni di presenza del suo mandato, ovvero 2.553 euro alle casse del Comune e precisamente all’area dei Servizi sociali. «La coerenza è una merce preziosa che costa rinunce e sacrifici», si legge in una nota dei pentastellati. In effetti Paolo Rossi è stato l'unico consigliere comunale di Montichiari a non percepire un euro di indennità. Una scelta virtuosa, ma non è stata la sola dell'esponente del Movimento Cinque Stelle. «In questi cinque anni ho sottoposto all’esame del consiglio comunale – spiega Paolo Rossi - l’idea di di istituire un fondo comunale benefico nel quale gli amministratori potevano donare quanto volevano e se volevano. Purtroppo la proposta è stata bocciato dall’aula». Il provvedimento che prevede la rinuncia parziale o totale dell’indennità degli amministratori figura nel programma elettorale di Cristian Grezzi. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1