CHIUDI
CHIUDI

02.12.2020

Incontra la figlia via Skype e muore tradita dall’emozione

A causa dell’isolamento della Rsa non riceveva visite dai parenti ed era caduta in un profondo stato di prostrazione. Quando via Skype è finalmente riuscita a vedere e parlare con figlia, il suo cuore è stato tradito dall’emozione. La 92enne è morta d’infarto. La tragedia è stata raccontata in Consiglio comunale da Ferruccio Capra, presidente di Montichiari Multiservizi che gestisce la Casa di riposo, per far capire i devastanti effetti collaterali del Covid 19 sulle persone fragili. «Gli anziani privati dei loro affetti sono sottoposti a una dura prova psicologica, ma per fortuna medici e infermieri sono davvero professionali e dotati di un grande senso di umanità. A volte però non basta: una 92enne si era convinta che la figlia fosse morta. Abbiamo deciso così deciso di fare incontrare madre e figlia on-line. Dopo tre ore la nostra ospite è stata uccisa da un infarto. È stata una giornata terribile». Proprio per alleggerire l’isolamento imposto dalle misure anti-covid, la Casa di riposo prima di Natale inaugurerà la tenda degli abbracci, una struttura, con una parete di plastica rigida al centro sulla quale si innesta un velo morbido dotato di maniche per l’inserimento delle braccia. Gli ospiti potranno così sentire il contatto fisico con i propri familiari. Capra ha spiegato che si tratta solo di una delle iniziative per innalzare il benessere psichico degli anziani. «Tutelare i pazienti – ha affermato Capra - è stata la nostra priorità. Il 16 febbraio abbiamo vietato l’ingresso ai familiari degli ospiti. Ho ricevuto tante critiche per aver applicato la misura prima di altre strutture socio assistenziali, ma grazie alla prevenzione e al senso di responsabilità del personale non abbiamo nessun caso di Covid». Sullo sfondo c’è il problema degli ingressi: molte persone non affidano i loro cari alle Rsa per paura di non vederli più. «Oggi abbiamo 92 persone nella Casa di riposo, con una media di 8 posti vacanti», ha spiegato Capra. Una situazione che pesa sulle casse della partecipata. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1