CHIUDI
CHIUDI

29.09.2020

L’ombra del «sequestro» dietro la sparizione di una coppia di meticci

La coppia di cani misteriosamente scomparsa ad Azzano Mella
La coppia di cani misteriosamente scomparsa ad Azzano Mella

«O prendi tu provvedimenti o li prendo io». È il contenuto dei biglietti anonimi recapitati a una 39enne residente in via Bachelet ad Azzano Mella. Nel mirino dell’intimidazione la sua coppia di cani. Alla luce delle minacce la scomparsa dei due meticci sta facendo vivere giorni di angoscia alla loro padrona. I vicini di casa hanno visto sabato pomeriggio un individuo entrare dalla lavanderia a pianterreno dell’abitazione. Al rientro, l’inquilina ha trovato la casa messa soqquadro: dei cani nessuna traccia. Tutto da appurare naturalmente il nesso tra le minacce e la sparizione degli animali, ma la 39enne si è comunque rivolta alle forze dell’ordine. Le porte di ingresso erano chiuse e sembra impossibile che la coppia di meticci sia fuggita. La proprietaria che ha lanciato un appello attraverso i social di amici comuni, ricorda che aveva ricevuto lamentele sui cani, per la loro esuberanza. Spesso infatti abbaiavano e la circostanza aveva generato anche discussioni con alcune persone residenti in via Bachelet. SU FACEBOOK è scattata una vera mobilitazione alimentata da un’ondata di indignazione. Le foto dei due cagnolini di piccola taglia, in queste ore, stanno facendo il giro dei social network con la speranza che qualcuno li abbia visti in giro. Del resto si tratta di animali che sono stati quasi sempre tra le mura domestiche e facevano compagnia a delle bambine in via Bachelet. Intanto, per provare a identificare gli autori del furto di cani, potrebbero avere un ruolo importante le telecamere della videosorveglianza private sistemate nelle abitazioni limitrofe a quella di via Bachelet. Gli occhi elettronici, anche se per legge non possono puntare su case confinanti, avrebbero potuto immortalare qualcosa d’interessante nel loro raggio d’azione visto che il furto si sarebbe consumato nelle ore pomeridiane e dunque alla luce del sole. © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1