CHIUDI
CHIUDI

02.07.2020

La ciclabile raddoppia Mezzane in sicurezza

Un’immagine di come sarà la pista ciclopedonale intorno all’abitato di MezzaneIl rendering del progetto dedicato alla mobilità dolce
Un’immagine di come sarà la pista ciclopedonale intorno all’abitato di MezzaneIl rendering del progetto dedicato alla mobilità dolce

Mezzane punta sulla mobilità dolce. L’amministrazione comunale di Calvisano ha deciso di investire circa 170 mila euro nel prolungamento della pista ciclopedonale della frazione che nei prossimi mesi verrà estesa a tutto l’abitato. Un’opera finanziata da Regione Lombardia nell’ambito della ripartenza post-Covid. Mentre sono già stati avviati da alcune settimane i lavori del marciapiede di Santa Barbara lungo 350 metri, per un costo di 150 mila euro, entro fine ottobre dovranno partire le operazioni di prolungamento del percorso che si concluderanno nella primavera del 2021. «Si tratta di altri 350 metri di ciclopedonale - ha spiegato il consigliere comunale con delega all’Urbanistica Michel Lesioli - che permetteranno di creare intorno al centro di Mezzane un senso unico in grado di tutelare la sicurezza dei cittadini. In più verranno ricavati 20 parcheggi vicino alla Scuola bottega e alla Parrocchia ed è prevista anche una piantumazione di alberi». «La modifica comporterà - ha aggiunto Lesioli - una limitazione del traffico pesante, compresi i mezzi agricoli, nel centro della frazione. Anche se in realtà il divieto esiste già da tempo». «Si tratta di un impegno importante per la nostra giunta - ha aggiunto il sindaco Angelo Formentini - finalizzato a migliorare la qualità della vita dei cittadini di Mezzane. Il nostro principio è quello di sfruttare l’occasione dei lavori in corso del ciclo idrico. Considerando che A2A sta svolgendo le operazioni per dotare anche Mezzane di fognatura e depurazione, una volta conclusi i lavori la multiutility dovrà ripristinare lo stato dei luoghi. Ma invece di rifare tutto come prima, abbiamo pensato di approfittare di questo cantiere e prolungare la pista ciclopedonale». •

Valerio Morabito
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1