CHIUDI
CHIUDI

12.11.2019

La pistola è giocattolo ma la denuncia è vera

I carabinieri pensavano di avere a che fare con un pericoloso bandito armato all’interno di un bar di Dello, si trattava invece di un uomo, un cubano, ubriaco e con una pistola giocattolo infilata nella cintura. Il protagonista della bravata è stato denunciato per la detenzione dell’arma e per il furto della bicicletta con cui stava cercando di allontanarsi dal locale in cui era stato visto. A fare scattare l’allarme è stato un automobilista che poco prima aveva trovato sulla strada il cubano. L’uomo aveva caricato in auto il latinoamericano, ma durante il tragitto si era accorto che il suo passeggero aveva una pistola nella cintola. Senza fare troppe domande l’automobilista ha accompagnato il cubano a Dello, lì aveva chiesto di essere portato, quindi dopo averlo fatto scendere ha avvertito i carabinieri. I militari del Radiomobile di Verolanuova con i colleghi di Bagnolo Mella e Borgo San Giacomo l’hanno fermato poco lontano dal bar e non senza qualche difficoltà l’hanno portato in caserma e denunciato. •

PA.CI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1