CHIUDI
CHIUDI

04.09.2019

È quasi cieco ma ci prova e lo arrestano con l’eroina

Il materiale sequestrato dai carabinieri
Il materiale sequestrato dai carabinieri

Non si finisce mai di stupirsi osservando le tante manifestazioni della microcriminalità, e l’ultima sorpresa della serie l’ha offerta un 26enne di origine indiana e residente a Leno che riusciva a vendere eroina nonostante fosse un ipovedente. Lo hanno messo nei guai i carabinieri della stazione di Leno, arrestandolo nello scorso fine settimana per il reato di spaccio. Invalido civile, e titolare per questo di una pensione di invalidità, il ragazzo, disoccupato, aveva accumulato qualche precedente per reati contro la persona. Stavolta i militari lo stavano tenendo sotto controllo sospettando appunto che gestisse un traffico di stupefacenti. I suoi movimenti ovviamente incerti tra la propria abitazione e un bar vicino osservati diverse volte al giorno e la disponibilità di denaro, molto superiore a quella di chi vive con una semplice pensione di invalidità, hanno spinto gli agenti ad approfondire, e dopo giorni di appostamenti a fermarlo nel suo tragitto tra casa e bar. Gli hanno trovato addosso un grammo di eroina, e altri 19 durante la perquisizione domiciliare. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1