CHIUDI
CHIUDI

04.08.2020

Lutto nella scuola Un malore stronca la maestra Annalisa

Annalisa Ballini
Annalisa Ballini

L’improvvisa morte della maestra Annalisa Ballini ha lasciato sotto choc la comunità di Carpenedolo. Nella giornata di ieri l’insegnante 45enne della scuola elementare è stata colpita da un malore che non le ha lasciato scampo. Nonostante il pronto intervento dei medici non c’è stato nulla da fare. Al momento, in attesa dell’autopsia che verrà svolta nelle prossime ore alla Poliambulanza di Brescia, il condizionale è d’obbligo sulla causa della morte, ma tutto lascerebbe pensare ad un malore fatale. Annalisa Ballini lascia il marito Giacomo, anche lui insegnante, e due figli. In attesa del nulla osta alla famiglia per i funerali sono decine i messaggi di cordoglio per la prematura scomparsa della maestra che giungono proprio dal mondo scolastico. Annalisa Ballini è stata un’insegnante particolarmente amata e apprezzata, sia dai colleghi che dagli alunni. «Non ci sono parole per esprimere tanto dolore, ovunque tu sia sarai sempre nel mio cuore. Sei stata la persona più straordinaria, la collega e la maestra che tutti vorrebbero. Ti voglio bene e te ne vorrò sempre amica e collega», l’ha così salutata la maestra Michela Mazza. «Ciao Annalisa. Ricorderò sempre la tua gioia di vivere e la tua ironia. Il periodo che hai trascorso con noi a scuola. Non ho altre parole. La vita è un soffio», è il pensiero di Marina D’Adda. «Ho avuto il piacere di conoscerla lavorando alla mensa delle elementari una maestra fantastica e una bellissima persona», ha ricordato Roberta Rodella. «Rimarrai nei nostri cuori, cara maestra», è il pensiero di Silvia Marini. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1