CHIUDI
CHIUDI

21.05.2019

Auto fantasma: i carabinieri incastrano la truffatrice

Le truffe su internet dilagano. L'ultimo episodio è accaduto a Montichiari, dove i carabinieri hanno denunciato a piede libero una 54enne di Vercelli che ha raggirato una 61enne. Tutto è iniziato con il classico annuncio sul sito «Subito.it», dove la truffatrice ha messo in vendita una Fiat Punto. Nel giro di pochi giorni è stata contattata dalla 61enne di Montichiari che ha versato una caparra da 300 euro sulla postepay della truffatrice. Ovviamente, dopo aver incassato i soldi, la sedicente proprietaria della Fiat Punto è scomparsa insieme all’auto. I carabinieri di Montichiari, grazie alla postepay sono riusciti a risalire alla 54enne e nel giro di alcune settimane l'hanno denunciata per truffa alla Procura. E sempre i carabinieri delle stazioni che fanno riferimento alla compagnia di Desenzano sono state impegnate nel fine settimana nei controlli contro le stragi del sabato sera. Tra Padenghe e Sirmione, sono state ritirate tre patenti per guida in stato di ebbrezza, con tassi alcolemici fino a 1.9 grammi per litro di sangue. Si tratta di due ragazze di 23 anni residenti nell'Alto mantovano e nel veronese. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1