CHIUDI
CHIUDI

31.05.2019

Botti fuori stagione per gente fuori di testa

Non accade tutti i giorni che un filmato diffuso dai carabinieri sembri il sequel di «Scemo & più Scemo», ma quei due mattacchioni di Manerbio che ridono a crepapelle mentre fanno esplodere una bomba carta, per la strada in pieno giorno, vale il prezzo del biglietto. Grazie alle telecamere i militari li hanno beccati, dopo una serie di schianti da paura, e tutte le volte giù risate: adesso la coppia più esplosiva della Bassa si è beccata una denuncia anche perché, in casa, gli hanno trovato tre chili di bombe carta e un arsenale di roba che scoppia. Due quarantenni, non ragazzini ma uomini cresciuti fino all’età (presunta) del giudizio. Non hanno mai fatto male a nessuno, questo no: hanno fatto del gran casino, delle gran cortine di fumo e botti da far tremare le chiappe, come Capodanno tutto l’anno. Bombaroli per burla, dinamitardi per tirare tardi. E ridevano, ridevano. Ora non ridono più.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1